Apri il menu principale
Beato Gandolfo Sacchi

Sacerdote francescano

 
MortePolizzi Generosa,1260
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza3 aprile
Patrono diPolizzi Generosa

Gandolfo Sacchi conosciuto anche come Gandolfo da Binasco (Binasco, 1200-1201 – Polizzi Generosa, 3 aprile 1260) è stato un francescano italiano, è considerato santo e beato ed è patrono della città di Polizzi Generosa.

BiografiaModifica

Entrò nell'Ordine dei Frati Minori nel 1224.

Nei primi mesi del 1260, insieme ad un fratello compagno, percorse le strade delle Madonie per svolgere la predicazione. Nel febbraio giunse a Polizzi Generosa dove rimase sino alla morte, il 3 aprile 1260.

CultoModifica

Nel 1320 i cittadini di Polizzi chiesero al Vescovo di Cefalù di proclamarlo loro Patrono e che si introducessero due feste liturgiche, una delle quali tuttora esistente. Nel 1482 venne commissionata allo scultore Domenico Gagini un'arca marmorea per conservarne le spoglie mortali. Il suo elogio si legge nel Martirologio romano al 3 aprile:

«A Polizzi in Sicilia, beato Gandolfo da Binasco Sacchi, sacerdote dell’Ordine dei Minori, che condusse un’austera vita di solitudine e percorse le regioni limitrofe per predicarvi la parola di Dio.»

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie