Apri il menu principale

Gary Levinsohn

produttore cinematografico sudafricano

Gary Levinsohn (Sudafrica, 1959) è un produttore cinematografico sudafricano. Si laurea presso l'University of Colorado nel 1985 e, nel periodo post-laurea si dedica alla scrittura di vari spec script da presentare a compagnie cinematografiche.

È proprio grazie ai suoi lavori che viene adocchiato da Dino De Laurentiis, entrando a far parte della sua casa cinematografica.

Nell'aprile 1997 viene assegnato insieme a Mark Gordon come produttore di Capitan America, una rivisitazione dell'omonimo supereroe. Relazionato con la Marvel Enterprises, contatta Larry Wilson e Leslie Bohem per scrivere una bozza di sceneggiatura.[1] Dopo che il film viene temporaneamente sospeso, Levinsohn esce dal progetto dedicandosi a The Relic.

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Michael Fleming, A MANIA FOR MARVEL, Variety, 14-04-1997. URL consultato il 05-12-2008.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86970260 · ISNI (EN0000 0001 1952 2077 · LCCN (ENno2002074566 · WorldCat Identities (ENno2002-074566