Gary O'Neil

calciatore inglese
Gary O'Neil
Gary O'Neil 2009.jpg
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
1999-2003 Portsmouth 74 (5)
2003 Walsall 7 (0)
2003-2004 Portsmouth 4 (2)
2004 Cardiff City 9 (1)
2004-2007 Portsmouth 96 (9)
2007-2011 Middlesbrough 109 (8)
2011-2013 West Ham Utd 48 (3)
2013-2014 QPR 29 (1)
2014-2016 Norwich City 49 (0)
2016-2018 Bristol City 36 (1)
2018-2019 Bolton 29 (3)
Nazionale
2003-2004 Inghilterra Inghilterra U-21 9 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2019

Gary Paul O'Neil (Bromley, 18 maggio 1983) è un calciatore inglese, centrocampista svincolato.

CarrieraModifica

= ClubModifica

MiddlesbroughModifica

O'Neil concluse la sua avventura con i colori del Middlesbrough con un attivo di 119 presenze candite da sette reti.

Il 31 agosto 2007, firmò un contratto per un importo -non confermato- stimato pari a € 7.000.000.

Il 29 ottobre 2008, O'Neil segnò il suo primo gol con il Middlesbrough nella partita vinta per 2-0 contro il Manchester City.[1] L'anno successivo iniziò a giocare nel ruolo di primo centrocampista nelle fila di Southgate, mentre Julio Arca rimase in panchina per le prime partite della stagione. Poco tempo dopo, fu comunicato che O'Neil avrebbe dovuto sottoporsi ad un intervento d'ernia, in merito alcquale dichiarò di voler "ritardare l'operazione per facilitare la crisi di Boro è il centro del campo".

Rientrato in campo per la prima volta dopo il 12 settembre, giocò una partira che finì 3-1 a favore del Middlesbrough. Solo tre giorni dopo, il 15 settembre, subì un serio infortunio alla testa durante la partita disputata contro lo Sheffield Wednesday, a causa del quale rimase ai bordi del perimetro di gioco per l'applicazione dei punti di sutura. Alcune decine di minuti più tardi, riprese la gara conclusasi 3-1.

West Ham UnitedModifica

Il 25 gennaio 2011, firmò un contratto che lo legherà agli Hammers per due anni e mezzo ad una cifra non rivelata.[2] Debuttò ufficialmente durante un incontro di Football League Cup, la semifinale giocata contro il Birmingham City, entrando all'83º minuto in sostituzione di Luís Boa Morte.[3] Il debutto in Premier League non si fece attendere con la partita Upton Park fra Birmingham City, concretizzatasi in 0-1 il 6 febbraio 2011 dopo 90 minuti di gioco integrale.

La stagione 2010-11 si concluse il 16 aprile 2011 a seguito di un placcaggio di Nigel Reo-Coker su Aston Villa durante la sconfitta per 2-1 nel derby del West Ham a Upton Park. O'Neil fu caricato su una barella subito dopo la sfida. Dopo un intervento chirurgico di due ore alla caviglia, dovette passare diversi mesi fuori campo, con la preoccupazione che la sua carriera calcistica fosse in pericolo. Si vociferò anche che O'Neil stesse prendendo in considerazione di agire in giudizio contro Reo-Coker. L'idea non andò in porto e, alla fine del 2011/2012 furono totalizzate 9 apparizioni su 9 partite giocate dagli Hammer.

Il 21 febbraio 2012[4], O'Neil segnò il suo primo gol con la maglia del West Ham in una vittoria per 4-1 in trasferta contro il Blackpool, rivelandosi un giocatore-chiave nella fase calante di fine stagione della squadra. I West Ham sbarcarono in Premier League dopo aver battuto il Blackpool 2-1 a Wembley nel corso della finale di play-off del campionato.

Il 7 giugno 2013, il West Ham confermò l'interruzione del rapporto di lavoro col suo primo[5] e più quotato giocatore centrale. O'Neil dichiarò che prevedeva di riuscire a trovare un nuovo datore disposto a offrirgli un contratto entro il consueto arco di dodici mesi. L'uomo d'afari David Gold scrisse nel proprio profilo Twitter che O'Neil aveva rifiutato una nuova proposta economica, preferendo la libera professione di agente.[senza fonte]

Prospetto dei goalModifica

Club Paese Stagione Numero di reti
Portsmouth FC Inghilterra 1999-2004 7
Walsall(cessione) Inghilterra 2003-2004 0
Portsmouth Inghilterra 2004-2005 2
Cardiff City(cessione) Inghilterra 2004-2005 1
Portsmouth Inghilterra 2005-2008 8
Middlesbrough Inghilterra 2008-2011 12
West Ham United Inghilterra 2011-2013 48
Queens Park Rangers Inghilterra 2013-2014 29
Norwich City Inghilterra 2014-2016 49

Vita privataModifica

O'Neil è sposato dal 2006 con Donna Guerin.[6] Dal 2007 è padre di una bambina chiamata Summer-Mae.

NoteModifica

  1. ^ Colin Young, Boro 2 Man City 0: SWP loses his cool as Alves wins battle of the Brazilians, Daily Mail, 30 ottobre 2008. URL consultato l'11 agusto 2011.
  2. ^ Hammers sign O'Neil, whufc.com, 24 gennaio 2011. URL consultato il 25 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2011).
  3. ^ Phil McNulty, Birmingham 3 - 1 West Ham (agg 4 - 3), BBC Sport, 26 gennaio 2011. URL consultato il 27 gennaio 2011.
  4. ^ Blackpool 1-4 West Ham, BBC Sport.
  5. ^ Premier League Free Transfer List 2012/13 (PDF), Premier League, 6 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2013).
  6. ^ Gary weds sweetheart from schooldays, The News, Portsmouth, 13 maggio 2006. URL consultato l'11 agosto 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica