Gastón Cellerino

calciatore argentino
Gastón Cellerino
GastonCellerino2.png
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 185 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Deportivo Pasto
Carriera
Giovanili
1997-2006Boca Juniors
Squadre di club1
2007Univ. San Martín13 (6)
2008Rangers de Talca35 (22)
2009Livorno12 (1)[1]
2010Celta Vigo12 (1)
2010-2011Livorno14 (1)
2011Racing Club5 (0)
2012Unión La Calera24 (11)
2013Livorno3 (0)
2013-2015Santiago Wanderers57 (17)
2015-2016N.Y. Cosmos8 (1)[2]
2016-2017Bolívar30 (11)
2017FELDA United12 (1)
2017- Deportivo Pasto10 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2018

Gastón Andrés Javier Cellerino Grasso (Viedma, 26 giugno 1986) è un calciatore argentino, attaccante del Deportivo Pasto.

CarrieraModifica

Gli iniziModifica

Cresce nel vivaio del Boca Juniors giocando nelle giovanili e fa tutta la trafila dal 1997 al 2006 senza mai esordire in prima squadra. fa il suo esordio nel calcio professionistico nel 2007 con l'Universidad San Martín in Perù giocando 13 partite e segnando 2 gol contribuendo alla conquista del campionato, l'anno successivo ritorna in patria accasandosi con il Rangers de talca rimanendoci fino a gennaio del 2009, collezionando ben 22 gol in 35 partite che gli consentirono di arrivare secondo nella classifica dei cannonieri dietro Lucas Barrios[3].

L'arrivo in italia ed i vari prestitiModifica

Il 24 gennaio 2009 viene ufficializzato il suo passaggio al Livorno per 3 milioni di € e la firma di un contratto quinquennale[4]: inizialmente il giocatore sembrava molto vicino alla Lazio ma il club biancoceleste voleva acquistarlo solo in prestito, per cui la trattativa saltò[3]. Realizza il suo primo gol in Italia il 21 marzo 2009 in occasione della gara Livorno-Ancona, poi persa dai toscani. Gli amaranto salgono in Serie A, ma ne Gennaro Ruotolo ne il subentrato Serse Cosmi puntarono su Cellerino, che finì ai margini della rosa[3].

Il 26 gennaio 2010 viene ceduto in prestito al Celta de Vigo, in seconda divisione spagnola.[5] Il Celta de Vigo non esercita il diritto di riscatto sul giocatore, così Cellerino fa il suo ritorno al Livorno[6], dove milita nella Serie B 2010-2011 segnando una rete su 14 presenze. Il 6 agosto 2011 viene mandato in prestito al Racing Avellaneda di Diego Simeone, ma chiude la stagione con il magro bilancio di 5 partite e nessun gol; non viene quindi riscattato dalla società e al termine dell'annata torna al Livorno, che lo gira nuovamente in prestito all'Unión La Calera, dove racimola 24 presenze ed 11 gol.

L'esperienza, sportivamente positiva, con il La Calera fu però macchiata da un episodio controverso: durante la sfida contro il Santiago Wanderers egli colpì il portiere avversario Mauricio Viana con un colpo da kung fu[3]. La condotta violenta - a suo dire provocata da alcuni insulti che Viana aveva rivolto contro i suoi familiari - rischiò di fargli scontare tre anni di galera, ma alla fine Cellerino se la cavò con una maxi-squalifica[3]. Nella stagione 2012-13 ritorna al Livorno, ma l'annata non va come previsto (il giocatore riesce a scendere in campo solo in 3 occasioni) ed al termine della stagione lascia definitivamente il club labronico, dove tra campionato, play-off e Coppa italia ha collezionato in totale 36 presenze e 3 gol.

Santiago WanderersModifica

Terminata l'esperienza in Italia, Cellerino fa ritorno per la terza volta in patria firmando proprio col Santiago Wanderers dove ritrova l'ex "nemico" Viana, col quale però si è nel frattempo riappacificato[3].

New York CosmosModifica

Il 15 novembre 2015, realizzando una tripletta nella finale, vince il torneo NASL con i New York Cosmos.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 2 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007   Universidad San Martín CD 13 6 - - - - - - 13 6
2008   Rangers PD 35 22 CC 1 0 - - - - - - 36 22
gen.-giu. 2009   Livorno B 7+3[7] 1 CI - - - - - - - - 10 1
2009-gen. 2010 A 5 0 CI 2 0 - - - - - - 7 0
gen.-giu. 2010   Celta Vigo SD 12 1 CR - - - - - - - - 12 1
2010-2011   Livorno B 14 1 CI 1 1 - - - - - - 15 2
2011   Racing Avellaneda PD 5 0 CA 0 0 - - - - - - 21 8
2012   Unión La Calera PD 24 11 CC - - - - - - - - 24 11
gen.-giu. 2013   Livorno B 3 0 CI - - - - - - - - 3 0
Totale Livorno 29+3 2 3 1 - - - - 35 3
2013   Santiago Wanderers PD 12 1 CC - - - - - - - - 18 0
2014 PD 29 8 CC 7 4 - - - - - - 36 12
2015 PD 15 8 CC - - - - - - - - 0 0
Totale Santiago Wanderers 57 17 7 4 - - - - 64 21
2015   N.Y. Cosmos NASL 8+2[7] 1+4[7] USOC 0 0 - - - - - - 10 5
gen.-giu. 2016   Bolívar LFPB 16 4 - - - CS 4 1 - - - 20 5
2016-gen. 2017 LFPB 14 7 - - - CL 5 2 - - - 19 9
Totale Bolívar 30 11 - - 9 3 - - 39 14
2017   FELDA United MSL 12 1 FACup+CM 1+0 0+0 AFC 5 1 - - - 18 2
2017   Deportivo Pasto CPA 5 1 CC 1 1 - - - - - - 6 2
2018 CPA 5 2 CC 0 0 - - - - - - 5 2
Totale Deportivo Pasto 10 3 1 1 - - - - 11 4
Totale carriera 235+5 74+4 13 6 14 4 - - 267 88

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Universidad San Martín: 2007
New York Cosmos: 2015

NoteModifica

  1. ^ 15 (1) se si comprendono i play-off di Serie B
  2. ^ 10 (5) se si considerano i play-off
  3. ^ a b c d e f Cellerino, dal duello di mercato Lazio-Livorno ai colpi proibiti in Cile, tuttomercatoweb.com, 4 febbraio 2015
  4. ^ Livorno, Spinelli a sorpresa presenta Cellerino, in tuttomercatoweb.com, 23 gennaio 2009. URL consultato il 24 gennaio 2009.
  5. ^ Celta Vigo, dal Livorno ecco Gaston Cellerino, in tuttomercatoweb.com, 26 gennaio 2010. URL consultato il 26 gennaio 2010.
  6. ^ Cellerino lascia Vigo e probabilmente torna in Cile TuttomercatoWeb.com
  7. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterniModifica