Gastón Pereiro

calciatore uruguaiano
Gastón Pereiro
Wiki-GastonPereiro.jpg
Gaston Pereiro nel 2015
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 188 cm
Peso 80[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Cagliari
Carriera
Squadre di club1
2012-2015Nacional39 (11)
2015-2020PSV118 (44)
2020- Cagliari 10 (1)
Nazionale
2015Uruguay Uruguay U-2018 (7)
2017-Uruguay Uruguay10 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2020

Gastón Rodrigo Pereiro López (Montevideo, 11 giugno 1995) è un calciatore uruguaiano, centrocampista o attaccante del Cagliari e della nazionale uruguaiana.

Caratteristiche tecnicheModifica

Gioca prevalentemente come trequartista[2] dietro le punte.[3] Nonostante la sua notevole altezza possiede buona velocità[3] e coordinazione,[4] associate a una buona forza fisica[2] e una buona tecnica individuale.[3][4] La sua dote migliore è convergere da destra verso sinistra[3] per andare alla conclusione con il piede mancino.[4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Nacional MontevideoModifica

Esordisce nella massima serie del campionato uruguaiano con il Nacional Montevideo nella stagione 2013-2014, segnando un gol contro il Racing nel suo debutto datato 1º febbraio 2014.

PSV EindhovenModifica

Arrivato al PSV Eindhoven nell'estate del 2015 per 7 milioni di euro, segna i suoi primi due gol in campionato il 4 ottobre nella vittoria esterna per 1-2 contro i rivali dell'Ajax. Si ripete il 24 ottobre nella vittoria contro il Twente e tre giorni più tardi segna una tripletta nella vittoria per 6-0 contro il Genemuiden in KNVB beker.

Nel gennaio del 2020 viene messo fuori rosa poiché colpevole di ostacolare, assieme al suo procuratore, la cessione in questa finestra di mercato, oltre ad avere avuto delle frizioni con l'allenatore del club Mark Van Bommel.[4]

La sua esperienza con il club olandese si conclude con 154 presenze e 49 gol tra campionato (oltre a 21 assist), Coppa e Supercoppa d'Olanda, Champions ed Europa League.[4]

CagliariModifica

Il 31 gennaio 2020 viene ufficializzato il suo trasferimento al Cagliari per 2 milioni di euro, diventando il ventuduesimo Uruguaiano a vestire la casacca sarda.[5] Esordisce in Serie A e con la maglia rossoblu il 9 febbraio dello stesso anno, entrando dalla panchina contro il Genoa. 1º marzo realizza la sua prima rete con gli isolani (oltre che in Serie A) nella sconfitta per 3-4 contro la Roma.[6]

NazionaleModifica

Con la Nazionale Under-20 di calcio dell'Uruguay ha partecipato nel gennaio 2015 al Campionato sudamericano di calcio Under-20 2015 dove ha giocato otto partite segnando cinque reti. È stato uno dei migliori giocatori della sua squadra durante la competizione, con cinque gol in otto partite.[3]

Successivamente qualche mese più tardi ha disputato anche il Campionato mondiale di calcio Under-20 2015 disputatosi in Nuova Zelanda dove ha segnato una rete decisiva all'esordio contro i pari età della Serbia.

Il 23 agosto 2017 riceve la prima convocazione in Nazionale maggiore.[7] Il debutto arriva tre mesi dopo in amichevole contro la Polonia. La prima rete la realizza alla presenze successiva il 7 settembre 2018 nell'amichevole vinta 4-1 contro il Messico.[8][9]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 2 marzo 2020

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013   Nacional PD 0 0 - - - CS+CL 0+0 0 - - - 0 0
2014 PD 15 5 - - - CL 6 0 - - - 21 5
2015 PD 24 6 - - - CL 1 1 - - - 25 7
Totale Nacional 39 11 - - 7 1 - - 46 12
2015-2016   PSV ED 29 11 CO 3 3 UCL 6 0 SO 1 0 39 14
2016-2017 ED 30 10 CO 2 1 UCL 5 0 SO 1 0 38 11
2017-2018 ED 28 11 CO 3 0 UCL 2[10] 0 - - - 33 11
2018-2019 ED 27 10 CO 0 0 UCL 8[11] 1[10] SO 1 0 36 11
2019-gen. 2020 ED 4 2 CO 1 0 UCL+UEL 0+3[11] 0 SO - - 8 2
Totale PSV Eindhoven 118 44 9 4 24 1 3 0 154 49
gen.-giu. 2020   Cagliari A 10 1 CI - - - - - - - - 3 1
Totale carriera 160 56 9 4 31 2 3 0 203 62

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Messico
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-11-2017 Varsavia Polonia   0 – 0   Uruguay Amichevole -   60’
7-9-2018 Los Angeles Messico   1 – 4   Uruguay Amichevole 1   83’
12-10-2018 Seul Corea del Sud   2 – 1   Uruguay Amichevole -   73’
16-10-2018 Saitama Giappone   4 – 3   Uruguay Amichevole 1   77’
16-11-2018 Londra Brasile   1 – 0   Uruguay Amichevole -   77’
22-3-2019 Nanning Uruguay   3 – 0   Uzbekistan Amichevole 1
25-3-2019 Nanning Thailandia   0 – 4   Uruguay Amichevole 1   46’
7-6-2019 Montevideo Uruguay   3 – 0   Panama Amichevole -   75’
16-6-2019 Belo Horizonte Uruguay   4 – 0   Ecuador Coppa America 2019 - 1º turno -   46’
15-11-2019 Budapest Ungheria   1 – 2   Uruguay Amichevole -   82’
Totale Presenze 10 Reti 4

PalmarèsModifica

Nacional: 2014-2015
PSV Eindhoven: 2015, 2016
PSV Eindhoven: 2015-2016, 2017-2018

NoteModifica

  1. ^ Mediocampistas - Sitio Oficial - Club Nacional de Football
  2. ^ a b Cagliari, Gaston Pereiro è vicino, su corrieredellosport.it. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  3. ^ a b c d e I migliori talenti del calcio mondiale: Gastón Pereiro, SpazioCalcio.it, 13 marzo 2015.
  4. ^ a b c d e Recoba, mate e sinistro che canta: Gaston Pereiro, il gioiello charrùa che fa sognare Cagliari, su gazzetta.it. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  5. ^ Gastón Pereiro al Cagliari, su cagliaricalcio.com, 31 gennaio 2020. URL consultato il 1º marzo 2020.
  6. ^ La Roma batte il Cagliari 4-3 e tiene il passo dell'Atalanta, su ilmessaggero.it. URL consultato il 1º marzo 2020.
  7. ^ (ES) 25 futbolistas convocados, su auf.org.uy. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  8. ^ (ES) México 1-4 Uruguay, su auf.org.uy. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  9. ^ (ES) La selección se renueva sin perder la costumbre, su 180.com.uy. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  10. ^ a b Nei turni preliminari.
  11. ^ a b 2 presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterniModifica