Apri il menu principale
Blasone

Gauthier III de Nemours (... – Tunisi, 23 agosto 1270) è stato un militare francese, maresciallo di Francia nel 1257[1].

BiografiaModifica

Gauthier III era figlio di Philippe II de Villebéon, signore di Nemours, ciambellano di Francia, e Marguerite d'Achères, ereditò la Signoria di Nemours alla morte del padre (1257).[2]

Gauthier III contrasse matrimonio con Alix de Dreux (1257-1263 circa), figlia di Robert I de Dreux, visconte di Beu e Châteaudun; la coppia non ebbe figli.[2]

Gauthier III prese parte alla settima crociata (1248-1250) combattendo al fianco del Re di Francia Luigi IX. Racconta Jean de Joinville che lui e Carlo I d'Angiò suscitarono la riprovazione del sovrano, notoriamente pio, giocando a dadi durante il viaggio per mare da Damietta a San Giovanni d'Acri.[senza fonte] Gauthier III nel 1257 succedette al defunto maresciallo Guillaume de Beaumont, e mantenne il titolo fino al 1262, quando lo cedette a Henri II Clément.

Nel 1270 prese parte all'ottava crociata, morendo davanti a Tunisi due giorni prima del suo sovrano.

NoteModifica

  1. ^ Il titolo è riportato in un atto di successione conservato nel Trésor des Chartes (gli archivi reali francesi dal XII secolo alla Rivoluzione) redatto a Parigi nel novembre 1257. Compare in altri due atti di compravendita sino al 1265
  2. ^ a b P.Anselme, pp. 624 e segg.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica