Apri il menu principale
Gaziantep
comune metropolitano
Gaziantep – Veduta
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneAnatolia Sud Orientale
ProvinciaGaziantep
DistrettoNon presente
Amministrazione
SindacoFatma Şahin
Territorio
Coordinate37°04′01″N 37°23′19″E / 37.066944°N 37.388611°E37.066944; 37.388611 (Gaziantep)Coordinate: 37°04′01″N 37°23′19″E / 37.066944°N 37.388611°E37.066944; 37.388611 (Gaziantep)
Altitudine850 m s.l.m.
Superficie7 642 km²
Abitanti1 889 466 (2014)
Densità247,25 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale27 000
Prefisso(+90) 342
Fuso orarioUTC+2
Targa27
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Gaziantep
Gaziantep
Sito istituzionale

Gaziantep (lingua turca ottomana: Ayintap), in precedenza Antep ancora utilizzato informalmente; è una città della Turchia del sud, la più grande della Regione dell'Anatolia Sud Orientale e la sesta della nazione. È il capoluogo della Provincia di Gaziantep.

Arabi e turchi selgiuchidi e ottomani la conoscevano come ʿAinṭāb, mentre dagli armeni era chiamata Antaf.

StoriaModifica

È ritenuta una delle più antiche città abitate continuativamente del mondo. I primi abitanti si sono insediati nel 3650 a.C circa[senza fonte].

L'insediamento della città antica si chiamava Zeugma, fondata da Alessandro Magno nel 300 a.C. in un piccolo villaggio chiamato Belkis, nei pressi dell'attuale Gaziantep. Il suo nome deriva dall'antica parola greca che significa "ponte", poiché si trovava vicino a un fiume.

Conquistata nel 64 a.C. dall'Impero romano (e successivamente dai persiani, dai crociati e infine dagli arabi) Zeugma ha acquisito grande importanza grazie alla sua posizione strategica sulla famosa strada commerciale, la Via della seta, che la rendeva perfetta per una fusione culturale.

Gaziantep è il probabile sito della città ellenica di Antiochia ad Taurum (Antiochia nei monti Tauro).

Pochi chilometri a nord del centro cittadino giacciono le rovine della città conosciuta da antichi greci e romani come Doliche o Dolichenus; (TR) Dülük.

Il Parlamento Turco ha dato alla città il titolo Gazi (guerriero vittorioso) l'8 febbraio 1921 (il giorno della sua resa alle truppe francesi), in riconoscimento della lunga resistenza e del valore dei suoi abitanti durante la guerra franco-turca (parte della Guerra d'indipendenza turca),[1] così la città prese ufficialmente il nome di Gaziantep "Antep la Veterana" o "Antep la combattente della Fede".[2]

CulturaModifica

Tipico prodotto di Gaziantep è il baklava, dolce turco a base di pistacchio, riconosciuto come marchio IGP col nome di Antep baklavası o Gaziantep Baklavas.

AmministrazioneModifica

SportModifica

CalcioModifica

La squadra principale della città è il Gaziantepspor Kulübü. Gioca le partite casalinghe nello stadio Kamil Ocak.

NoteModifica

  1. ^ (EN) 1921 chronology, in Chronology of Atatürk's life and the Turkish War of Independence, Ministero della Cultura turco. URL consultato il 7 marzo 2009.
  2. ^ (TR) TBMM Records, Grande Assemblea Nazionale di Turchia.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN143134314 · LCCN (ENn85162382 · GND (DE4086680-4 · BNF (FRcb146049544 (data) · WorldCat Identities (ENn85-162382
  Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia