Generale d'armata

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Generale d'armata (disambigua).

Generale d'armata è un grado militare utilizzato in molte forze armate mondiali, cui è investito un ufficiale che nominalmente comanda un'armata. A causa della riduzione di organico delle forze armate mondiali, tale grado è oggi raramente usato.

Nei paesi socialisti dell'Europa orientale il grado di generale d'armata era sinonimo di generale dell'Esercito. Dopo la fine del blocco sovietico gli stati satelliti dell'Unione Sovietica hanno adottato il sistema di grado in vigore nella Nato.

Il grado di generale d'armata è in vigore nelle Forze armate della Federazione Russa, nelle Forze terrestri e nelle Forze aerospaziali ed è in vigore nelle forze armate di alcuni degli stati nati dalla dissoluzione dell'Unione Sovietica.

Tra i paesi aderenti alla NATO il grado è in vigore in Turchia; nelle forze armate turche il grado di generale d'armata (turco: Orgeneral) è il grado più alto nell'Esercito ed è riservato al Comandante in capo dell'Esercito, e nell'Aeronautica, anche in questo caso riservato al comandante in capo della forza aerea, mentre nella Marina il grado gerarchicamente corrispontente è ammiraglio d'armata (turco: Orgamiral) riservato al comandante in capo delle forze navali.

ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gradi del Regio Esercito.

In Italia nel Regio Esercito, precedentemente al primo conflitto mondiale, i gradi degli ufficiali generali erano tre: maggior generale, Tenente generale e generale d'esercito, cui si aggiunse alla vigilia del primo conflitto mondiale il grado di Generale in comando d'armata, intermedio tra tenente generale e generale d'esercito.

Nel corso della prima guerra mondiale per distinguere meglio gli incarichi di comando, nel Regio Esercito i gradi gerarchici degli ufficiali generali passarono da tre a otto. La massima suddivisione si ebbe nel 1918 quando il grado di colonnello in comando di brigata venne trasformato in brigadier generale ed inserito nella categoria degli ufficiali generali; durante il conflitto il grado di maggior generale, venne suddiviso in maggior generale in comando di brigata e maggior generale in comando di divisione e il grado di tenente generale suddiviso in Tenente generale in comando di divisione, Tenente generale in comando di corpo d'armata e vennero istituiti i gradi di Tenente generale in comando di armata e tenente generale capo di stato maggiore dell'esercito.[1]

Con la riforma dei gradi degli anni venti i gradi di brigadier generale e di maggior generale in comando di brigata furono sostituiti dal grado di generale di brigata, i gradi di maggior generale in comando di divisione e Tenente generale in comando di divisione dal grado di generale di divisione, i gradi di Tenente generale in comando di corpo d'armata e di Tenente generale in comando di armata ridenominati rispettivamente generale di corpo d'armata e generale designato d'armata, (corrispondente all'odierno Generale di corpo d'armata con incarichi speciali), gradi rimasti in vigore fino alla fine della seconda guerra mondiale, il grado di generale d'esercito sostituito da quello di generale d'armata, raggiungibile solo per meriti di guerra e abolito nel 1947 e venne istituito il titolo onorifico di Maresciallo d'Italia, conferito solo per meriti di guerra e abolito nel 1947

All'avvento della seconda guerra mondiale erano sei, tra cui quelli di generale d'armata e di generale designato d'armata, che vennero definitivamente aboliti, dopo la proclamazione della Repubblica, dall'Esercito Italiano nel 1947.

I corrispondenti gradi nella Regia Marina e nella Regia Aeronautica erano ammiraglio d'armata e generale d'armata aerea (istituito nel 1933).

BrasileModifica

In Brasile, il grado di General de Exército è il terzo grado dell'ufficiales generale nell'Esercito, sopra il grado di General de Divisão. È il più alto rango militare in tempo di pace. L'equivalente nella Marina è Almirante de Esquadra e nell'Aeronautica è Tenente Brigadeiro.

     
Exército Brasileiro Marinha do Brasil Força Aérea Brasileira

FranciaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gradi delle forze armate francesi.

Il grado militare di général d'armée (tradotto dal francese: generale d'armata) è la più alta posizione nella gerarchia militare dell'Esercito francese, della Gendarmeria e dell'Aeronautica militare.

Anche se ufficialmente ci sono solo due gradi per il ruolo di ufficiali generali, quello di général de brigade e général de division, i generali di divisione sono elevati al rango ed al titolo di généraux de corps d'armée e poi di generale d'armata, in base ad un decreto del 6 giugno 1939[2][3].

I marescialli di Francia, per il protocollo, non hanno alcuna autorità gerarchica su un generale d'armata: infatti, il titolo di maresciallo non è un grado o un rango, ma ma è titolo puramente onorifico di "dignità dello Stato".

Un général d'armée ha il comando di un'armata composta generalmente da vari corpi d'armata e non va confuso con il grado di generale dell'Esercito. Anche se entrambi i distintivi di grado sono formati da cinque stelle, questo numero di stelle non ha relazione con gli altri gradi militari dei paesi della NATO, per i quali il livello è OF-10, mentre il livello di un général d'armée è OF-9.

Il grado corrispondente per l'Aeronautica militare è quello di général d'armée aérienne, mentre per la Marina è amiral.

I generali d'armata possono ricoprire le seguenti cariche:

  Gradi della
Armée de terre
grado inferiore
général de corps d'armée
général d'armée
 
grado superiore
maresciallo di Francia
  Gradi della
Gendarmerie nationale
grado inferiore
général de corps d'armée
général d'armée
 
grado superiore
maresciallo di Francia
  Gradi della
Armée de l'air
grado inferiore
général de corps aérien
général d'armée aérienne
 
grado superiore
nessuno

Unione Sovietica e RussiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Generale d'armata (Unione Sovietica) e Generale d'armata (Russia).

Nelle forze armate dell'Unione Sovietica il grado di generale dell'armata (russo: генерал армии, general armii) venne istituito nel 1940 ed era secondo al grado di maresciallo dell'Unione Sovietica. Analogamente nelle forze armate della federazione russa il grado di generale d'armata è immediatamente inferiore a quello di maresciallo della Federazione Russa. Il distintivo di grado è formato da quattro stelle è il livello di grado è OF-9, mentre il livello di grado di generale dell'esercito nei paesi della NATO è OF-10.

Eserciti del patto di VarsaviaModifica

Sul modello dei gradi dell'Armata Rossa, nei paesi del patto di Varsavia si trovava il seguente sistema: maggior generaletenente generalecolonnello generale – generale d'armata – maresciallo. Il livello di grado di un generale d'armata era OF-9, mentre il livello di grado di generale dell'esercito nei paesi della NATO è OF-10.

La denominazione dei gradi nei vari paesi era la seguente:

PoloniaModifica

Nelle forze armate polacche il grado di generale d'armata (polacco: generał armii) è stato istituito per la prima volta 19 aprile 1951. La nomina veniva fatta dal presidente della Repubblica, su richiesta del ministro della Difesa nazionale. Il grado era il secondo della gerarchia dell'esercito polacco inferiore solo al grado di maresciallo di Polonia.[4] Il grado, abolito il 9 gennaio 1958,[5] venne ripristinato il 28 settembre 1973 e la nomina veniva fatta dal Consiglio di Stato della Repubblica Popolare di Polonia.[6]

Gli ufficiali dell'esercito popolare polacco che hanno raggiunto il grado di generale d'armata sono stati:

  • Stanisław Popławski nominato il 12 agosto 1955
  • Wojciech Jaruzelski nominato il 29 settembre 1973
  • Florian Siwicki nominato il 12 ottobre 1984

Dopo la fine dell'epoca socialista il grado di generale d'armata è stata abolito il 9 dicembre 1991 ma i generali che erano titolari di tale grado prima di quella data hanno continuato a mantenere il loro rango.[7]

Repubblica Democratica TedescaModifica

 
Controspallina di Armeegeneral dell'Esercito della DDR

Nella Repubblica Democratica Tedesca il grado di Armeegeneral è stato il più alto grado dell'esercito nella gerarchia militare fino al 25 marzo 1982 quando venne istituito dal Consiglio di Stato della Repubblica Democratica Tedesca, ad imitazione del grado di maresciallo dell'Unione Sovietica, il grado di maresciallo della Repubblica Democratica Tedesca, che però non venne mai assegnato ad alcun ufficiale generale fino alla sua abolizione, nel novembre 1989.

Il grado era anche presente anche nella gerarchia della Stasi e della Volkspolizei.

Gli ufficiali che hanno raggiunto tale grado sono stati:

Grado inferiore
Generaloberst
 
Gradi della NVA

Armeegeneral

Grado superiore
Marschall der DDR

Cecoslovacchia e Repubblica CecaModifica

Nell'esercito della Cecoslovacchia socialista il grado di generale dell'esercito (ceco: armádní generál) era più alto della gerarchia militare e lo è ancora anche nelle forze armate della Repubblica Ceca.

Nel mondoModifica

Di seguito è riportata una lista dell'equivalente del grado per le principali forze armate mondiali:

  Argentina
Teniente general
  Australia
(Full-)General
  Bulgaria
Армейски генерал (Armejski general)
  Canada
(Full-)General
  Cecoslovacchia
Armádní generál
  Cile
General de Ejército
  Cina
Shang jiang、上将
  Danimarca
General
  Finlandia
Kenraali
  Francia
Général d'armée
  Germania
General
  Germania Est
Armeegeneral
  Giappone
統合幕僚長たる陸将 (Tōgōbakuryōchō-taru-Rikushō)
  Iran
Arteshbod ارتشبد
  Iran
Arteshbod ارتشبد
  Italia
Generale
  Norvegia
General
  Perù
General de Ejército
  Polonia
Generał armii
  Portogallo
General do Exército
  Rep. Ceca
Armádní generál
  Romania
General de armată
  Regno Unito
(Full-)General
  Spagna
General de Ejército
  Svezia
General
  Turchia
Orgeneral
  Ungheria
Hadseregtábornok
  Stati Uniti
(Full)General
  Cuba
General de Ejército
  Vietnam
Đại tướng

NoteModifica

  1. ^ Esercito Italiano: 1ª Guerra Mondiale - Ufficiali Generali, su esercito.difesa.it. URL consultato il 16 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2011).
  2. ^ (FR) Ministère de la Défense, service historique, « Les grades dans l'armée française » Archiviato il 29 novembre 2006 in Internet Archive.
  3. ^ (FR) Ministère de la Défense, « Les grades de l'armée de terre, les officers généraux »
  4. ^ Dekret z dnia 19 kwietnia 1951 r. o służbie wojskowej oficerów i generałów Sił Zbrojnych (Dz. U. z 1951 r. Nr 22, poz. 172)
  5. ^ Ustawa z dnia 13 grudnia 1957 r. o służbie wojskowej oficerów Sił Zbrojnych (Dz. U. z 1958 r. Nr 2, poz. 5)
  6. ^ Ustawa z dnia 27 września 1973 r. o zmianie ustawy o powszechnym obowiązku obrony Polskiej Rzeczypospolitej Ludowej (Dz. U. z 1973 r. Nr 38, poz. 224)
  7. ^ Ustawa z dnia 25 października 1991 r. o zmianie ustawy o powszechnym obowiązku obrony Polskiej Rzeczypospolitej Ludowej oraz niektórych innych ustaw (Dz. U. z 1991 r. Nr 113, poz. 491)

Voci correlateModifica

  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra