Apri il menu principale
Genesis Revisited
ArtistaSteve Hackett
Tipo albumStudio
Pubblicazione1996
Durata76:43
Dischi1
Tracce11
GenereRock progressivo
EtichettaCamino Records, Snapper Music
ProduttoreSteve Hackett
Registrazione1995 - 1996
Steve Hackett - cronologia
Album precedente
(1995)

Genesis Revisited (negli Stati Uniti intitolato Watcher of the Skies: Genesis Revisited)[1] è un album di Steve Hackett pubblicato nel 1996 come tributo ai Genesis, band di cui era stato chitarrista dal 1971 al 1977.

Il discoModifica

Oltre a nuove versioni di otto brani tratti dal repertorio dei Genesis, l'album contiene alcune tracce inedite:

  • Valley of the Kings è un brano strumentale inedito.
  • Déjà Vu è una canzone che Peter Gabriel aveva cominciato a scrivere nel 1973, all'epoca dell'album dei Genesis Selling England by the Pound, e che rimase incompleta ed inedita finché Hackett non chiese a Gabriel il permesso di ultimarla appositamente per quest'album.[2] La versione finale porta perciò la firma di entrambi.
  • Waiting Room Only è anch'essa una traccia inedita, sebbene come da titolo vagamente ispirata alla struttura atonale della prima parte di The Waiting Room, brano strumentale dall'album dei Genesis The Lamb Lies Down on Broadway.[2]
  • Nell'edizione giapponese dell'album, le tracce figurarono in un ordine differente dal resto del mondo; inoltre il brano Los Endos fu sostituito da un'altra traccia strumentale inedita di Hackett: Riding The Colossus.[3]

TracceModifica

  1. Watcher of the Skies (Tony Banks, Phil Collins, Peter Gabriel, Steve Hackett, Mike Rutherford) – 8:40
  2. Dance on a Volcano (Banks, Collins, Hackett, Rutherford) – 7:28
  3. Valley of the Kings (Hackett) – 6:30
  4. Déjà Vu (Gabriel, Hackett) – 5:55
  5. Firth of Fifth (Banks, Collins, Gabriel, Hackett, Rutherford) – 9:40
  6. For Absent Friends (Banks, Collins, Gabriel, Hackett, Rutherford) – 3:02
  7. Your Own Special Way (Rutherford) – 4:19
  8. The Fountain of Salmacis (Banks, Collins, Gabriel, Hackett, Rutherford) – 9:54
  9. Waiting Room Only (Banks, Collins, Gabriel, Hackett, Rutherford, Roger King) – 6:53
  10. I Know What I Like (In Your Wardrobe) (Banks, Collins, Gabriel, Hackett, Rutherford) – 5:37
  11. Los Endos (Banks, Collins, Hackett, Rutherford) – 8:51

MusicistiModifica

Watcher of the Skies

Dance on a Volcano

Valley of the Kings

  • Steve Hackett - chitarra elettrica
  • Hugo Degenhardt - batteria
  • Nick Magnus - sintetizzatori, programmazione
  • Jerry Peal - sintetizzatori, programmazione

Dèja Vu

  • Pino Palladino - basso
  • Hugo Degenhardt - batteria
  • Steve Hackett - chitarra elettrica
  • Paul Carrack - voce
  • The Sanchez/Montoya Chorale diretto da Anton De Bruck - coro
  • Roger King - sintetizzatori, programmazione
  • Ben Fenner - programmazione

Firth of Fifth

  • Bill Bruford - batteria
  • John Wetton - basso, voce solista
  • Steve Hackett - chitarre, cori
  • Roger King - sintetizzatori, programmazione
  • Ben Fenner - programmazione

For Absent Friends

  • Colin Blunstone - voce
  • Royal Philarmonic Orchestra

Your Own Special Way

  • Paul Carrack - voce
  • Steve Hackett - chitarra
  • Aron Friedman - tastiere, orchestrazione
  • Richard McPhail - cori
  • Jeanne Downs - cori
  • Richard Wayler - cori

Fountain of Salmacis

  • Steve Hackett - chitarra, voce
  • Julian Colbeck - sintetizzatori
  • Alphonso Johnson - basso
  • Chester Thompson - batteria
  • John Hackett - flauto
  • Ben Fenner - programmazione
  • Roger King - programmazione

Waiting Room Only

  • Steve Hackett - chitarra, armonica a bocca
  • Roger King - sintetizzatori, programmazione
  • Hugo Degenhardt - batteria
  • Will Bates - sassofono
  • The Sanchez/Montoya Chorale - cori

I Know What I Like

  • Steve Hackett - chitarra, voce
  • 'Spatz' King - vibrafono
  • "Tarquin Bombast" - batteria
  • Will Bates - sassofono
  • Aron Friedman - pianoforte

Los Endos

  • Steve Hackett - chitarra, percussioni
  • Ian McDonald - sassofono, flauto
  • Pino Palladino - basso
  • Roger King - sintetizzatori
  • Hugo Degenhardt - batteria
  • Chester Thompson - batteria

NoteModifica

  1. ^ Steve Hackett - Watcher Of The Skies - Genesis Revisited By Steve Hackett, su Discogs. URL consultato il 29 novembre 2018.
  2. ^ a b Note di copertina del CD Genesis Revisited.
  3. ^ Steve Hackett - Genesis Revisited, su Discogs. URL consultato il 29 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica