Genomica comparativa

branca della biologia molecolare che studia l'espressione genica confrontando i genomi di diversi organismi viventi

La genomica comparativa è una branca della biologia molecolare che studia l'espressione genica del DNA umano servendosi di informazioni ricavate dallo studio del genoma appartenente ad altri organismi viventi. Mettendo a confronto le sequenze dei genomi di diversi organismi, è possibile, a livello molecolare, distingue diverse forme di vita tra loro. La Genomica comparativa è un potente strumento per lo studio dei cambiamenti evolutivi tra organismi, contribuendo a identificare i geni che sono conservati o comuni tra le specie, così come di quei geni propri di un determinato tipo di organismo, che ne determinano le sue caratteristiche uniche[1].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Comparative Genomics, Sito web ufficiale di Nature.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia