Geoffrey Soupe

ciclista su strada francese
Geoffrey Soupe
Geoffrey Soupe TA 2011.jpg
Geoffrey Soupe al Tour de l'Ain 2011
Nazionalità Francia Francia
Altezza 177 cm
Peso 70 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra TotalEnergies
Carriera
Squadre di club
2007VC Bressan
2007-2008VC Vaulx-en-Velin
2009-2010CC Étupes
2011-2014FDJ
2015-2019Cofidis
2020-2021Total Direct Énergie
2021-TotalEnergies
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei su strada
Argento Ankara 2010 Crono U23
Statistiche aggiornate al 17 aprile 2022

Geoffrey Soupe (Viriat, 22 marzo 1988) è un ciclista su strada francese che corre per il team TotalEnergies. È professionista dal 2011.

CarrieraModifica

Gli esordiModifica

Dopo la trafila in squadre giovanili, in cui all'attività su strada affiancò il ciclocross, nel 2007 passò nella categoria under-23. L'anno successivo vinse il Tour du Béarn e nel 2009 passò al Club Cycliste Étupes. Terminò secondo alla Boucles de la Marne, secondo nella prova in linea e terzo a cronometro ai campionati nazionali under-23 e ottavo ai Campionati europei a cronometro. In ottobre fu quinto nella prova di categoria alla Chrono des Nations - Les Herbiers Vendée.

Nel 2010, sempre tra gli under-23, vinse la medaglia d'argento ai Campionati europei a cronometro, battuto solo dal britannico Alex Dowsett di 14". Non riuscì a ripetersi nella stessa specialita ai campionati nazionali, dove tuttavia vinse la prova in linea. Al termine della stagione fu convocato per le prove in linea e a cronometro dei Campionati del mondo di Melbourne, dover terminò decimo nella seconda specialità.

Dal 2011: il professionismoModifica

Passato poi professionista con la FDJ, debuttò ne La Tropicale Amissa Bongo, corsa a tappe disputata in Gabon, dove si aggiudicò la sua prima vittoria nella massima categoria, con il successo nella prima tappa. Qualche mese dopo, vinse la prima tappa del Tour Alsace.

Nel 2012 debutta al Giro d'Italia, cogliendo il terzo posto in volata nella seconda tappa. L'anno dopo è secondo in una frazione della Quatre Jours de Dunkerque, alle spalle del proprio capitano Arnaud Démare. Nel 2015 si trasferisce alla Cofidis, con cui partecipa per la prima volta al Tour de France.

PalmarèsModifica

Campionati francesi, Prova in linea Under-23
  • 2011 (FDJ, due vittorie)
1ª tappa La Tropicale Amissa Bongo (Oyem > Bitam)
1ª tappa Tour Alsace (Basilea > Huningue)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2015: 123º
2016: 142º
2020: 123º
2013: ritirato (12ª tappa)
2014: 94º

Classiche monumentoModifica

2016: 38º
2017: 51º
2020: 37º
2018: ritirato
2020: 94º
2022: ritirato
2018: 74º
2021: ritirato
2022: fuori tempo massimo

Competizioni mondialiModifica

Melbourne 2010 - In linea Under-23: 86º
Melbourne 2010 - Cronometro Under-23: 10º
Limburgo 2012 - Cronosquadre: 22º
Ponferrada 2014 - In linea Elite: ritirato
Doha 2016 - In linea Elite: ritirato

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica