Georg Friedrich alla Berlinale 2017

Georg Friedrich (Vienna, 31 ottobre 1966) è un attore austriaco.

BiografiaModifica

Attivo da metà anni ottanta sul grande schermo e in televisione, ha lavorato con registi come Michael Haneke (Il settimo continente, 71 frammenti di una cronologia del caso, La pianista, Il tempo dei lupi), Wolfgang Murnberger (Silentium, Il mio miglior nemico, Nichts zu verlieren) e Ulrich Seidl (Canicola, Böse Spiele, Import/Export).[1]

Nel nuovo millennio ha affiancato all'attività cinematografica quella teatrale, recitando soprattutto al Volksbühne di Berlino.[2] Nel 2004 ha ricevuto lo Shooting Stars Award al Festival di Berlino, dove nel 2017 si è aggiudicato l'Orso d'argento per il ruolo di Michael in Helle Nächte di Thomas Arslan.[3]

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

Film Tv

Serie Tv

TeatroModifica

RiconoscimentiModifica

  • 2004
Festival internazionale del cinema di Berlino
Shooting Stars Award (Austria)
  • 2015
Preis der deutschen Filmkritik
Nomination Miglior attore per Über-Ich und Du
German Screen Actors Awards
Nomination Miglior attore in una commedia per Stereo
  • 2017
Festival internazionale del cinema di Berlino
Orso d'argento per il miglior attore per Helle Nächte
Deutscher Filmpreis
Miglior attore non protagonista per Wild
Preis der deutschen Filmkritik
Nomination Miglior attore per Wild
Riviera International Film Festival
Nomination Miglior attore, premio della giuria per Marija

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Georg Friedrich è stato doppiato da:

NoteModifica

  1. ^ Georg Friedrich - Actor, www.imdb.com. URL consultato il 13 ottobre 2017.
  2. ^ Georg Friedrich, www.divina.at. URL consultato il 13 ottobre 2017.
  3. ^ Georg Friedrich - Awards, www.imdb.com. URL consultato il 13 ottobre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN268903228 · LCCN (ENno2009136625 · GND (DE139958215 · BNF (FRcb169857428 (data) · WorldCat Identities (ENno2009-136625