Georg von Slatkonia

vescovo cattolico sloveno

Georg von Slatkonia, detto anche Jurij Slatkonja in sloveno (Lubiana, 21 marzo 1456Vienna, 26 aprile 1522), è stato un vescovo cattolico sloveno.

Georg von Slatkonia
vescovo della Chiesa cattolica
Tomba del vescovo von Slatkonia, attribuita allo scultore Loy Hering, all'interno del duomo di Vienna.
 
Incarichi ricoperti
 
Nato21 marzo 1456 a Lubiana
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovoprima del 12 agosto 1513 da papa Leone X
Consacrato vescovo13 novembre 1513 dal vescovo Gregor de Zekchewd, O.F.M.
Deceduto26 aprile 1522 (66 anni) a Vienna
 

Biografia

modifica

Studiò alle Università di Ingolstadt e di Vienna. Successivamente fu ordinato sacerdote e divenne anche cantore della cappella episcopale di Vienna in un primo momento, per poi passare al grado di Maestro di Cappella dal 1498. Per il suo interessamento al campo della musica furono impiegati a Vienna talenti dell'epoca come Paul Hofhaimer, Heinrich Isaac e Ludwig Senfl. Di lui si sa anche che in questa fase compose alcune musiche, di cui però non ci è giunta traccia.

Divenne quindi prevosto della cattedrale cittadina e dal 1506 venne nominato amministratore apostolico della diocesi di Pedena, in Istria. Il 1º marzo 1513 fu nominato, per volere dell'imperatore Massimiliano I, vescovo di Vienna, e venne confermato il 12 agosto di quello stesso anno da papa Leone X.

Poté definirsi il primo vescovo a risiedere stabilmente a Vienna dalla fondazione della diocesi nel 1469. Nel 1521 chiamò a Vienna il predicatore riformatore Paul Seperatus.

Genealogia episcopale

modifica

La genealogia episcopale è:

Bibliografia

modifica
  • R. Leeb et al., Geschichte des Christentums in Österreich. Von der Antike bis zur Gegenwart, Uebereuter, Wien 2003, ISBN 3-8000-3914-1
  • F. Loidl, Geschichte des Erzbistums Wien, Herold, Wien 1983, ISBN 3-7008-0223-4

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN72284426 · ISNI (EN0000 0000 5540 023X · CERL cnp00571634 · Europeana agent/base/38307 · LCCN (ENnr99022727 · GND (DE122788869 · BNF (FRcb16640411m (data)