Apri il menu principale

George Coyne

astronomo e gesuita statunitense
George V. Coyne

George V. Coyne (Baltimora, 19 gennaio 1933) è un astronomo e gesuita statunitense.

BiografiaModifica

È stato direttore della Specola Vaticana dal 1978 al 2006. Il suo nome è legato alla riabilitazione di Galileo Galilei e Charles Darwin da parte di Giovanni Paolo II[1]. Aveva inoltre espresso un'analoga posizione in favore della riabilitazione di Giordano Bruno[1], sottoposto a processo dall'Inquisizione.

Il giornale Daily Mail ha avanzato l'ipotesi che la destituzione da direttore della Specola Vaticana fosse dovuta alla posizione del gesuita a favore del neodarwinismo[2].

In realtà come rivelato[3] dal suo collaboratore José Gabriel Funes all'Arizona Daily Star, e come confermato dallo stesso Coyne, si tratterebbe di una diceria senza fondamento. Inoltre si è saputo più tardi che Coyne è in trattamento per un cancro all'intestino.

È tuttora a capo di un gruppo di ricercatori presso l'università dell'Arizona.

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ a b "Darwin, E.T. e Benedetto XVI. Parliamone con Telmo Pievani" Archiviato il 30 marzo 2007 in Internet Archive., di Piero Bianucci, La Stampa del 12 febbraio 2007
  2. ^ Il numero del 23/8/2006 titolava: «Il Papa licenzia l'astronomo per colpa del dibattito sull'evoluzione»
  3. ^ All headlines

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN27134110 · ISNI (EN0000 0001 0881 8382 · LCCN (ENn77004416 · GND (DE135692733 · BNF (FRcb12311647q (data) · WorldCat Identities (ENn77-004416