George Fisher (cantante)

cantante statunitense
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il cantante jazz e attore statunitense, vedi Brock Peters.
George Fisher
20160515 Gelsenkirchen RockHard Festival Cannibal Corpse 0126.jpg
George Fisher al Rock Hard Festival 2015
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereDeath metal
Melodic death metal
Brutal death metal
Periodo di attività musicale1992 – in attività
Gruppi attualiCannibal Corpse
Voodoo Gods
Serpentine Dominion
Gruppi precedentiCorpsegrinder
Monstrosity
Path of Possession
Dethklok
Suicide Silence
Album pubblicati14
Sito ufficiale

George Fisher, noto anche con lo pseudonimo di Corpsegrinder (Baltimora, 8 luglio 1970[1]), è un cantante statunitense death metal in forza alla band Cannibal Corpse.

BiografiaModifica

Il suo soprannome è dovuto al suo primo gruppo, i Corpsegrinder appunto. Quando entrò nei Monstrosity, alcuni membri non ricordarono il suo cognome e lo chiamarono "George, il ragazzo dei Corpsegrinder".

George ha un growl molto gutturale e fa un utilizzo sapiente dello scream. È famoso per il suo stile di headbanging circolare, detto windmill (o circular swing) e per i suoi lunghi e ferocissimi screams, che talvolta superano le decine di secondi (chiari esempi in Devoured by Vermin, They Deserve to Die, The Time to Kill Is Now, Mutation of the Cadaver).

Fisher cita Chuck Schuldiner dei Death come sua più grande influenza musicale.[senza fonte]

Attualmente vive a Tampa, in Florida, è sposato e ha due figlie.

Vita privataModifica

George è un accanito giocatore del famoso gioco MMORPG World of Warcraft[2] ed è un membro dell'Orda nel server Burning Blade; di tale passatempo c'è traccia anche nel booklet di Kill, dove è arrivato a scrivere Fuck the Alliance!!!, in segno di spregio per la fazione avversaria del sopracitato gioco.

Approfitta dei tour in giro per il mondo per giocare a tutte le macchinette pesca pupazzi che trova, per poi donare tutti i pupazzi che vince alle associazioni di beneficenza per bambini malati.

DiscografiaModifica

Con i Cannibal CorpseModifica

Con i MonstrosityModifica

Con i Path of PossessionModifica

  • 2002 - Legacy in Ashes
  • 2003 - The Crypt of Madness (split con i Dark Faith)
  • 2005 - Promises in Blood

AltriModifica

CollaborazioniModifica

OmaggiModifica

  • A lui si è ispirato Brendon Small per creare il frontman della band virtuale dei Dethklok, Nathan Explosion, nella serie animata Metalocalypse. Fisher ha fatto anche diverse apparizioni vocali nella serie stessa.

NoteModifica

  1. ^ (EN) George "Corpsegrinder" Fisher, su metalstorm.ee, www.metalstorm.ee. URL consultato il 22 febbraio 2010.
  2. ^ George Fisher parla dei suoi account in World of Warcraft, su it.youtube.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160225646 · ISNI (EN0000 0004 0703 3278 · WorldCat Identities (ENviaf-160225646