Apri il menu principale

George Musey

vescovo statunitense
George Musey
vescovo della Chiesa Cattolica sedevacantista
Incarichi ricopertivescovo ausiliare per la Congregazione di Maria Regina Immacolata (1985) e celebrava la Messa tridentina in latino a gruppi tradizionali dalla Florida a Oklahoma.
 
Nato14 settembre 1928
Ordinato presbiteroil 22 maggio 1952 dal vescovo Wendelin Joseph Nold.
Consacrato vescovoda Moisés Carmona nel 1982.
Deceduto29 marzo 1992
 

George Joseph Musey (Galveston, 14 settembre 1928Fort Worth, 29 marzo 1992) è stato un vescovo statunitense, figura di spicco negli Stati Uniti di posizione cattolico tradizionalista aderente al sedevacantismo della linea Thục.

BiografiaModifica

Musey fu figlio di George e Mary Musey Cecilia Abraham e ha avuto la sua formazione nel 1945 nel seminario cattolico Santa Maria e fu ordinato sacerdote il 22 maggio 1952 dal vescovo Wendelin Joseph Nold di Galveston. Successivamente continuò come cappellano in varie località del Texas. Nel 1968 si ritirò a causa di malattia e di tanto in tanto celebrò messe private nella Chiesa "Regina degli Angeli". Di posizione tradizionalista e sedevacantista rifiutò il Concilio Vaticano II e anche la Fraternità sacerdotale San Pio X. Il 1º aprile 1982 si recò ad Acapulco in Messico e prese l'ordinazione episcopale da Moisés Carmona. Nel 1985, ha servito come vescovo ausiliare per la Congregazione di Maria Regina Immacolata (CMRI) e consacrò a titolo di sacerdote Mark Pivarunas che successivamente nel 1991, Moises Carmona, lo consacro vescovo.

Il Vescovo Musey è stato invitato a celebrare la messa in latino a dei gruppi tradizionali dalla Florida a Oklahoma.

Genealogia episcopaleModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica