Gerontofilia

attrazione sessuale specifica, tendenzialmente esclusiva, verso persone anziane da parte di persone molto più giovani

La gerontofilia è una parafilia che si manifesta tramite l'attrazione erotica o romantica nei confronti di individui nello stadio di sviluppo senile da parte di in cui un soggetto non anziano prova un interesse sessuale o romantico;[1][2] l'età non è un indicatore efficace ma, informalmente, si definisce la gerontofilia quando la persona deisderata ha un'età superiore ai 60 anni e il divario d'età con il soggetto è piuttosto marcato[3]. Nel caso in cui la pulsione sia alla base di problemi psicologici o sociali, la gerontofilia rappresenta un disturbo psichiatrico definito disturbo parafilico[4]. Sebbene di per sé non costituisca reato in nessuno stato del mondo, la gerontofilia, in ragione della maggiore vulnerabilità fisica, psichica e sociale degli individui anziani, si presta ad un maggior rischio di comportamenti illeciti[5].

Semantica modifica

Etimologia modifica

Il termine gerontofilia è stata coniato dallo psichiatra austriaco Richard von Krafft-Ebing, nel 1901, dalla fusione delle radici greche -γερον (geron - "persona anziana") e -φιλία (philia - "amore" radice comunemente usata per indicare le parafilie)[6][7]. Sebbene sia stato generalmente accettato nell'ambito accademico, non ritrova un utilizzo frequente.

Nomenclatura modifica

Esistono termini meno frequentemente utilizzati per indicare tale parafilia[8]: gerontosessualità e presbiofilia (- πρέσβυς - presbys, " vecchio"), che denotano lo stesso concetto di attrazione generica verso individui anziani[9][10], senilofilia (senex, "vecchio") e alfamegamia (α - alfa, "dominante"; μέγα - mega, "maggiore"; γαμία - gamia, "matrimonio") a manifestare l'attrazione (generalmente con una denotazione omosessuale il primo, eterosessuale il secondo) verso individui anziani di sesso maschile[11][12], matronolagnia (mātrona, "donna sposata" o "matura", λαγνεία - lagneia, "attrazione") e graofilia per rappresentare l'attrazione verso individui anziani di sesso femminile[12][13] e il lemma, di origine spagnola, senectas per segnalare l'attrazione omosessuale nei confronti di individui ultracinquantenni di sesso femminile[14].

Nell'ambito colloquiale, esistono dei termini per indicare gli individui ricercati dal desiderio dei gerontosessuali; ovviamente, per la natura informale stessa di questi, sono termini molto generici e, talvolta, con denotazioni volgari o a sfondo erotico. Fra le più comuni vi sono GILF, che indica l'attrazione verso individui anziani di entrambi i sessi (sebbene più frequentemente utilizzato nei confronti delle donne), cougar e sugar daddy, utilizzato per, rispettivamente, donne e uomini che si relazionano con partner molto più giovani e silver fox (utilizzato prevalentemente in paesi anglofoni) per rappresentare individui dai capelli canuti (bianchi o grigi) ritenuti attraenti[15].

Caratteristiche modifica

 
Distribuzione continua della popolazione maschile cronofilica suddivisa per età in oggetto[16]

La gerontofilia è una cronofilia, ossia una parafilia di tipo idoneo/stigmatico[N 1] e obiettivo[N 2], in cui un individuo ricerca un partner con un'età sexuo-erotica discordante dalla propria e uno stadio di sviluppo molto avanzato[17]. Sebbene l'età non sia una discriminante specifica e precisa, generalmente si considerando oggetti del desiderio gerontofilo individui superiori ai 60 anni di età[18][19]. Un altro elemento che spesso viene tenuto in considerazione per la valutazione di un'ipotesi di gerontofilia, sebbene non possa essere valutato come un indicatore efficace, è la differenza d'età[3][20]: uno scarto ridotto fra le età del soggetto e dell'oggetto è, infatti, normalmente considerata come indicatore negativo di parafilia (ossia, se v'è una differenza d'eta non marcata si tende ad escludere la diagnosi di parafilia)[21]. Il punto focale della gerontofilia è, dunque, la differenza intergenerazionale e di stadio di maturazione biologica.

La gerontofilia può presentarsi, più o meno marcatamente, insieme ad altre cronofilie: la più frequente è la teleiofilia ma esistono casi in cui è presente una controintuitiva sovrapposizione con la pedofilia[22][23][24]. L'epidemiologia della parafilia non è definita in maniera precisa a causa della scarsità degli studi in merito; uno studio riguardo alle preferenze sui siti pornografici afferma che la ricerca di materiale gerontofilo costituisce circa lo 0,15% delle ricerche[25].

L'eziologia della gerontofilia non è nota ma viene spesso associato ai complessi di Edipo e di Elettra. Secondo le teorie freudiane, l'attrazione verso individui anziani sarebbe legato ad un distacco dalla libido materna repentino[26].

Giurisprudenza modifica

La gerontofilia non costituisce reato in nessuno stato del mondo ed è sempre consentito il matrimonio fra un adulto e un anziano. La violenza sessuale verso un individuo anziano è punita come qualsiasi reato di violenza sessuale ma, frequentemente, sono presenti aggravanti legate alla maggior vulnerabilità di questi: è possibile, infatti, che l'età avanzata sia spesso associata ad una minor prestanza fisica o a problemi cognitivi che rendono l'individuo non capace d'intendere o volere. Molte relazioni fra partner giovani ed anziani possono destare sospetti di interessi economici, specialmente se il partner anziano ha un patrimonio economico superiore a quello del partner più giovane: un esempio molto rappresentato è quello delle badanti che entrano in una relazione con i propri assistiti[27].

Cultura popolare modifica

Il rapporto erotico-sentimentale verso individui anziani è sempre stato variamente rappresentato nella cultura popolare. La gerontofilia è, però, frequentemente confusa con la più diffusa mesofilia: nel linguaggio comune, infatti, qualunque differenza di età molto ampia (maggiore di 15-20 anni) viene spesso etichettata come gerontofilia.

Letteratura modifica

  • Il nuovo mondo amoroso (Charles Fourier 1967): in questo saggio sull'esperienza sentimentale e sessuale nella terra utopistica di Harmonia, l'autore descrive anche la vita sexuo-romantica per la terza età, portando come esempio la storia di Valére, giovanotto di vent'anni, e Urgéle, donna di ottant'anni.
  • La Badante. Un amore involontario (Paolo teobaldi, 2004): romanzo che racconta della storia d'amore tra il vedovo Pietro Carbonara e la sua badante Olga Ivanova.

Cinema modifica

  • Harold e Maude (Hal Ashby, 1971): il film narra la storia di Harlod, un agiato diciottenne, e Maude, ultra-settantenne dal passato avventuroso; durante le loro avventure il giovane si innamora dell'anziana donna.
  • Sessomatto, episodio Non è mai troppo tardi (Risi, 1973): Giancarlo Giannini interpreta Enrico, un avvocato di circa 30-40 anni innamorato follemente di Esperia, una ricca donna ultra-settantenne.
  • Nelly e Mr. Arnaud (Claude Sautet, 1995): il film racconta la storia di Nelly, giovane donna, e di Pierre Arnauld, affascinante ex magistrato e ricco immobiliarista, i quali si legano in un rapporto che, lentamente, si trasforma in un sentimento romantico.
  • Il curioso caso di Benjamin Button (Fincher, 2008): il film racconta di un uomo che soffre di una malattia unica per la quale cresce con uno sviluppo maturativo inverso (nasce anziano e muore infante). Durante la pellicola, si innamora, contraccambiato di una bambina la quale, invece, cresce normalmente: perciò all'inizio e alla fine del film, i due protagonisti provano un'attrazione di tipo gerontofila.
  • Gerontophilia (LaBruce, 2013): Il film è incentrato su un ragazzo, Lake, che, assunto in una casa di riposo, sviluppa un'attrazione romantica e sessuale per il signor Peabody, un anziano residente della struttura.

Televisione modifica

Cronaca modifica

La cronaca presenta diversi casi di rapporti gerontofili fra personalità del mondo politico, imprenditoriale o dello spettacolo. Tra parentesi l'età a cui i partner hanno formato una coppia.

Note modifica

Annotazioni modifica

  1. ^ Parafilie in cui il partner deve avere delle caratteristiche marcatamente differenti, circoscritte e inconsciamente stigmatizzate rispetto al concetto trasmesso del partner sessuale o romantico ideale.
  2. ^ Parafilie in cui l'oggetto dell'interesse è un obiettivo reale (persona o oggetto), in contrapposizione con le parafilie eventuali, ossia in cui l'oggetto del desiderio è un'attività.

Fonti modifica

  1. ^ Gerontofilìa, su Treccani. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  2. ^ Gerontofilia, su Dizionari del Corriere. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  3. ^ a b (EN) Thomas Stufford, Don’t fancy a spring chicken, in The Times, 30 gennaio 2024. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  4. ^ Mauro Bruzzese, Gerentofilia tra gergo comune, televisione e psicopatologia sessuale, su medicitalia.it, 20 maggio 2020. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  5. ^ Ferrando Mantovani, 28 - Correlazione tra perversioni sessuali e delitto, in Il problema della criminalità: compendio di scienze criminali, Collana di scienze criminali, Cedam, 1984, ISBN 978-88-13-15151-5.
  6. ^ (EN) Diederik F. Janssen, ‘Chronophilia’: Entries of Erotic Age Preference into Descriptive Psychopathology, in Medical History, vol. 59, n. 4, 2015-10, pp. 575–598, DOI:10.1017/mdh.2015.47. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  7. ^ (DE) Richard von Krafft-Ebing, Ueber sexuelle Perversione, in Ernst von leyden e Felix Klemperer, Die deutsche Klinik am Eingang des 20 Jahrhunderts in akademischen Vorlesungen, vol. 6, Berlino, Urban & Schwarzenberg, 1901, p. 136.
  8. ^ Diederik F. Janssen, "Gerontophilia": A Forensic Archaism, in Sexual Offender Treatment, vol. 9, n. 1.
  9. ^ Clifford Allen, Sexual perversion, in The Encyclopaedia of Sexual Behaviour, Elsevier, 1961, p. 810, DOI:10.1016/c2013-0-08093-0, ISBN 978-1-4832-0008-8. URL consultato il 31 gennaio 2024.
  10. ^ (EN) Havelock Ellis, Erotic symbolism, the mechanism of detumescence, the psychic state in pregnancy., vol. 5, F A Davis, pp. 11, DOI:10.1037/10946-001. URL consultato il 31 gennaio 2024.
  11. ^ (DE) Gustav Jäger, Ein bisher ungedrucktes Kapitel über Homosexualität aus der Entdeckung der Seele, in Jahrbuch für sexuelle Zwischenstufen, vol. 2, 1900, p. 110.
  12. ^ a b Gerontofilia: attrazione sessuale o parafilia?, su Serenis, 18 ottobre 2023. URL consultato il 1º febbraio 2024.
  13. ^ Anil Aggrawal, Forensic and Medico-legal Aspects of Sexual Crimes and Unusual Sexual Practices, CRC Press, 23 marzo 2009, DOI:10.1201/9781420043099, ISBN 978-0-429-24814-6. URL consultato il 1º febbraio 2024.
  14. ^ (ES) Max Bembo, La mala vida en Barcelona: anormalidad, miseria y vicio ..., Maucci, 1912. URL consultato il 1º febbraio 2024.
  15. ^ (EN) Silver fox, su Cambrige dictionary, 1º febbraio 2024.
  16. ^ (EN) Andreas Mokros, The Chronophilia Conundrum: Continuum or Epiphenomenon?, in Archives of Sexual Behavior, vol. 46, n. 1, 1º gennaio 2017, pp. 43–45, DOI:10.1007/s10508-016-0882-4. URL consultato il 29 gennaio 2024.
  17. ^ Money, capitolo 26, p. 262.
  18. ^ (EN) Louise Almond, Martha Sainsbury e Michelle McManus, Sex Offenses Perpetrated Against Older Adults: A Multivariate Analysis of Crime Scene Behaviors, in Journal of Interpersonal Violence, vol. 37, n. 7-8, 2022-04, pp. NP4815–NP4839, DOI:10.1177/0886260520928639. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  19. ^ Michael C. Seto, The Puzzle of Male Chronophilias, in Archives of Sexual Behavior, vol. 46, n. 1, 2017-01, pp. 3–22, DOI:10.1007/s10508-016-0799-y. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  20. ^ Makailey Cookis, Stop stigmatizing age-gap relationships, in Massachussetts Daily Collegian, 27 ottobre 2019. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  21. ^ Money, capitolo 10, p. 72
  22. ^ Jean-Claude Monfort, Véronique Villemur e Anne-Marie Lezy, From paedophilia to gerontophilia, in The Lancet, 2011-01, pp. 300. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  23. ^ (DE) Veniamin Mikhailovich Tarnovskii, Die krankhaften Erscheinungen des Geschlechtssinnes : eine forensisch-psychiatrische Studie, Berlino, Hirschwald, 1886, p. 20.
  24. ^ (EN) Jesse Bering, (Ever)lasting Beauty: A Sexual Attraction to the Elderly, in Scientific American, 31 luglio 2013. URL consultato il 30 gennaio 2024.
  25. ^ (EN) Sean Hammond, An Examination of Problematic Paraphilic use of Peer to Peer Facilities, in Conferenza internazionale promossa dall'Unione Europea e dal CNRS, Advances in the Analysis of Online Paedophile Activity, Parigi, p. 68.
  26. ^ Gerontofilia: quando l’anziano diventa oggetto del desiderio, su IISS - Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica, 13 marzo 2018. URL consultato il 6 febbraio 2024.
  27. ^ Virginia Nesi, Aumentano i matrimoni tra anziani e badanti ma non è sempre una questione di interessi, in Corriere della Sera, 18 ottobre 2022. URL consultato il 6 febbraio 2024.

Bibliografia modifica

  • John Money, Lovemaps: clinical concepts of sexual/erotic health and pathology, paraphilia, and gender transposition in childhood, adolescence, and maturity, Reprinted, Irvington Publishers, Inc. ; Prometheus books, 1993, ISBN 978-0-8290-1589-8.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica