Apri il menu principale
Le ghiandole di Brunner

Le Ghiandole di Brunner sono ghiandole esocrine, tubulari ramificate situate nella tonaca sottomucosa del duodeno. Queste ghiandole producono un muco alcalino che serve a proteggere la mucosa intestinale dall'acidità del chimo gastrico.

PosizionamentoModifica

Si trovano nella sottomucosa del duodeno (o tunica, ovvero strato connettivo interposta tra la membrana mucosa e lo strato più interno di un viscere interno cavo), al di sotto delle ghiandole del Galeazzi, che raggiungono con i loro dotti.

PatologiaModifica

Ad esse è associato l'adenoma di Brunner, una rara neoplasia generalmente benigna che origina da queste ghiandole.[1]

NoteModifica

  1. ^ Barnhart GR, Maull KI, Brunner's gland adenomas: clinical presentation and surgical management, in South. Med. J., vol. 72, nº 12, dicembre 1979, pp. 1537–9, PMID 316193.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica