Apri il menu principale

Mino Di Martino

cantautore, compositore e paroliere italiano
(Reindirizzamento da Giacomo Di Martino)
Mino Di Martino
NazionalitàItalia Italia
GenereBeat
Rock progressivo
Pop
Periodo di attività musicale1960 – in attività
EtichettaCAR Juke-Box, La Ghenga, Ri-Fi, Miura, Polydor
GruppiIl Supergruppo, Telaio Magnetico, Albergo Intergalattico Spaziale
Album pubblicati5
Studio4
Live1
Raccolte1

Mino Di Martino, all'anagrafe Giacomo Di Martino (Milano, 26 aprile 1944), è un cantautore, compositore e paroliere italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nasce da padre siciliano, il sarto Giovanni (che da giovane è stato un chitarrista) a Milano, e ha 9 fratelli tra cui Sergio.

Comincia la sua carriera nel 1960: viene scoperto da Carlo Alberto Rossi, che gli procura un contratto per la sua etichetta, la CAR Juke-Box, con cui incide alcuni 45 giri che non riscuotono successo.

Nel 1962 entra come chitarrista ne Gli Amici, il gruppo di accompagnamento di Guidone, che diventano poi The Ghenga's Friends e infine nel 1964 i Giganti.

Dopo il primo scioglimento del gruppo, alla fine del 1968, incide due 45 giri con il fratello minore Sergio Di Martino, per poi formare nel 1970 con Ricky Gianco, Victor Sogliani e Gianni Dall'Aglio il Supergruppo.

Torna poi nel 1971 nuovamente nei Giganti, fino allo scioglimento del 1972.

Nel 1975 forma con la sua prima moglie, l'attrice Terra Di Benedetto, Franco Battiato, Juri Camisasca, Roberto Mazza e Lino Capra Vaccina il gruppo sperimentale Telaio magnetico, la cui breve esperienza dal vivo viene testimoniata vent'anni dopo dall'album Live '75.

Nel 1978 forma con la moglie Terra il duo di avanguardia Albergo Intergalattico Spaziale (dal nome del locale gestito dai due a Roma[1]), con cui pubblica un album; nel 2009 la Giallo Records pubblicherà un cd, Angeli di solitudine, con inediti degli anni '70.

Nel 1984 pubblica per la Polydor il suo primo album da solista, Alla periferia dell'impero.

A partire dagli anni '90 si dedica all'attività di autore per altri artisti come Giuni Russo e Alice.

Nel 1995 realizza con Saro Cosentino l'album TV Dinner.

Nel 2008 realizza con la cantante musicista compositrice Maddalena Bianchi con il gruppo ilcompleannodimary l'album Holywood'songs.

Nel 2008 Battiato ha inciso la sua canzone L'addio, scritta in origine per Giuni Russo, includendola nel suo album di cover Fleurs 2.

Canzoni scritte da Mino Di Martino per altri artistiModifica

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1969 Una poesia che finirete voi Goffredo Canarini Mino Di Martino I Giganti
1981 L'addio Franco Battiato e Ippolita Avalli Mino Di Martino Giuni Russo
1984 Champs Elysèes A. Maggi Mino Di Martino Giuni Russo
1986 Il senso dei desideri Alice Mino Di Martino e Saro Cosentino Alice
1992 La recessione Pier Paolo Pasolini Mino Di Martino Alice
1995 Charade Mino Di Martino Mino Di Martino Alice
1995 L'apparenza Mino Di Martino Mino Di Martino, Alice e Francesco Paolo Messina Alice
1995 Sotto lo stesso cielo Mino Di Martino e Francesco Paolo Messina Alice Alice
1998 Il cielo sopra il cielo Francesco Paolo Messina Mino Di Martino Alice
1998 1943 Mino Di Martino Mino Di Martino Alice
2003 Al Principe Pier Paolo Pasolini Mino Di Martino Alice
2003 Febbraio Pier Paolo Pasolini Mino Di Martino Alice
2012 Morire d'amore Mino Di Martino Mino Di Martino Alice
2012 Un mondo a parte Mino Di Martino Mino Di Martino Alice
2008 Chanson pour une amoreuse nue Mino Di Martino Maddalena Bianchi Maddalena Bianchi
2008 Chanson pour une mendiante morte Mino Di Martino Maddalena Bianchi Maddalena Bianchi
2008 Butterfly Hill Mino Di Martino Maddalena Bianchi Maddalena Bianchi
2008 Giuliet song Mino Di Martino Maddalena Bianchi Maddalena Bianchi
2008 Single mum Mino Di Martino Maddalena Bianchi Maddalena Bianchi
2008 Mentre il mio amore per te Mino Di Martino Mino Di Martino Maddalena Bianchi
2012 Come il mare E. Terra Di Benedetto Mino Di Martino Alice e Mino Di Martino
2012 Autunno già E. Terra Di Benedetto Mino Di Martino Alice

Discografia parzialeModifica

Discografia solistaModifica

AlbumModifica

SingoliModifica

Discografia con Sergio Di MartinoModifica

SingoliModifica

Discografia con Il SupergruppoModifica

AlbumModifica

SingoliModifica

Discografia con Telaio MagneticoModifica

AlbumModifica

Discografia con Albergo Intergalattico SpazialeModifica

AlbumModifica

Discografia con Saro CosentinoModifica

AlbumModifica

Discografia con Maddalena Bianchi assieme al gruppo "ilcompleannodimary"Modifica

AlbumModifica

SingoliModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Giganti, i di Nicola Sisto, pagg. 777-778 ed alla voce Guidone, di Antonio Virgilio Savona e Michele Luciano Straniero, pagg. 823-824
  • Ursus (Salvo D'Urso), Manifesto beat, edizioni Juke Box all'Idrogeno, Torino, 1990 (alla voce I Giganti, pagg. 119-120)
  • Claudio Pescetelli, Una generazione piena di complessi, editrice Zona, Arezzo, 2006 (alla voce Giganti, pagg. 63-65)
  • Marino Alessio - BEATi Voi! - Interviste e riflessioni con i complessi degli anni 60, edito per la serie "I libri della BEAT BOUTIQUE 67" - vol.1., novembre 2007. (Intervista ad Enrico Maria Papes, include discografia ed inediti e rarità)
  • Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini, Terra in bocca. Quando i Giganti sfidarono la mafia, edizioni Il Margine, 2009

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica