Apri il menu principale
Giacomo Dicara
Giacomo Dicara.jpg
Dicara al Pescara nel 1992
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili
198?-1986Pescara
Squadre di club1
1986-1990Pescara 71 (0)
1990-1991 Bari 8 (1)
1991-1994Pescara 94 (6)
1994-1997Perugia 91 (5)
1997-2001Vicenza 108 (7)
2001-2002Ternana 22 (1)
2002-2003Ancona 23 (0)
2003-2005Pescara 43 (0)
Nazionale
1989-1991Italia Italia U-21 8 (1)
Carriera da allenatore
2009-2010Benevento Vice
2010-2011Virtus Lanciano Vice
2012-2013Perugia Vice
2013-2015Perugia Vice
2016Bari Vice
2016-2017Cesena Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2007

Giacomo Dicara (Spoltore, 27 aprile 1970) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore centrale.

Caratteristiche tecnicheModifica

GiocatoreModifica

Giocava come difensore centrale.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Esordì in Serie B a 16 anni col Pescara e l'anno successivo in massima serie. Con la squadra della sua città è rimasto fino al 1994, giocando 4 campionati di serie B e 3 di serie A, totalizzando 165 e 6 gol in campionato, tranne una breve parentesi al Bari nel 1991 (solo 8 presenze con un gol).

 
Dicara (in primo piano) in azione al Perugia nel 1994

Passato al Perugia, vi gioca per tre stagioni (2 in Serie B e una in Serie A) disputando 91 partite con 5 gol. Passato nell'estate del 1997 al Vicenza, vi è rimasto per 4 stagioni (107 partite e 6 gol) arrivando a disputare con la maglia biancorossa le semifinali della Coppa delle Coppe 1997-1998 contro il Chelsea.

Viene acquistato dalla Ternana nell'estate del 2001, dove subisce un infortunio che non gli permette di giocare con continuità.

Con il compagno di squadra (sia al Vicenza che alla Ternana) Marco Schenardi, Dicara passa all'Ancona nella stagione 2002-2003, alla corte del mister Luigi Simoni, ottenendo una promozione in Serie A.

Conclude la carriera da dove aveva iniziato, nella squadra della sua città, il Pescara. Conta 208 presente in campionato in maglia biancoazzurra.

Ha fatto parte della nazionale Under-21 con la quale vanta 8 presenze e 1 gol.

AllenatoreModifica

Ha poi fatto parte dello staff tecnico di Benevento, Lanciano e Perugia. È il vice di Andrea Camplone al Bari dal 31 dicembre 2015. Segue poi Camplone che subentra a Massimo Drago, e ricopre lo stesso ruolo al Cesena; viene sollevato dall'incarico il 30 Settembre 2017 in seguito all'esonero del tecnico.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Pescara: 1986-1987
Vicenza: 1999-2000

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica