Apri il menu principale
Giacomo da Castell'Arquato, O.Cist.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Mantova
Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina
 
NatoXIII secolo, Castell'Arquato
Creato cardinaledicembre 1251 da Innocenzo IV
Deceduto19 novembre 1253, Roma
 

Giacomo da Castell'Arquato (Castell'Arquato, XIII secoloRoma, 19 novembre 1253) è stato un cardinale italiano.

Noto anche come Giacomo della Porta, è stato un cardinale italiano del XIII secolo. Probabilmente si tratta di un nipote del cardinale Giacomo Pecorara, O.Cist. (1231), da sua madre.

BiografiaModifica

Giacomo da Castell'Arquato fu canonico a Piacenza e venne eletto vescovo di Mantova nel 1238. Introdusse nella sua diocesi l'ordine carmelitano e invitò la sorella Agnese a dirigere un convento di Clarisse, fondato al di fuori delle mura della città. Giacomo fu anche il fondatore dell'ospedale di Santa Maria Nova in Cittadella di Porto a Mantova.

Papa Innocenzo IV lo creò cardinale nel concistoro del dicembre 1251.

Voci correlateModifica