Apri il menu principale

Giambattista Spinola (1615-1704)

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Giambattista Spinola (il Vecchio)
cardinale di Santa Romana Chiesa
Giovanni Battista Spínola.jpg
Ritratto del cardinale Spinola
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato20 settembre 1615 a Madrid
Nominato arcivescovo18 maggio 1648 da papa Innocenzo X
Consacrato arcivescovo14 giugno 1648 dal cardinale Giulio Cesare Sacchetti
Creato cardinale1º settembre 1681 da papa Innocenzo XI
Deceduto4 gennaio 1704 (88 anni) a Roma
 

Giambattista Spinola detto il Vecchio (Madrid, 20 settembre 1615Roma, 4 gennaio 1704) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

 
Sepolcro del cardinale Spinola a San Salvatore alle Coppelle

Nacque a Madrid nel 1615 da una nobile famiglia genovese.

Vescovo di Acerenza e Matera dal 18 maggio 1648, il 10 novembre 1664 fu trasferito alla sede metropolitana di Genova; papa Clemente X lo nominò segretario della Congregazione per i Vescovi e Regolari e governatore della città di Roma (1675).

Papa Innocenzo XI lo elevò al rango di Cardinale-presbitero del titolo di Santa Cecilia nel concistoro del 1º settembre 1681; optò in seguito per il titolo di Sant'Agnese fuori le mura e poi per quello di Santa Maria in Trastevere.

Morì il 4 gennaio 1704 all'età di 88 anni. È sepolto nella piccola chiesa di San Salvatore alle Coppelle.

Genealogia episcopaleModifica

Collegamenti esterniModifica