Apri il menu principale

Giancarlo Magrini

allenatore di calcio, dirigente sportivo e ex calciatore italiano
Giancarlo Magrini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex giocatore)
Ritirato 1968 - giocatore
2010 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
19??-1968Cervia? (?)
Carriera da allenatore
1968-1969 Cervia Giovanili
1969-1970 Cervia
1971-1976 Cesena Resp. giovanili
1976-1978 Cervia
1978-1979 Faenza
1979-1982 Forlimpopoli
1982-1984 Cesenatico
1984-1986 Forlì
1987-1988 Sassuolo
1988-1990 Bisceglie
1990-1992 Imola
2004-2006 Cervia Vice
2007-2010 Italia Italia Beach soccer
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Marsiglia 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 luglio 2010

Giancarlo Magrini (Sarsina, 2 novembre 1947) è un allenatore di calcio, dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, commissario tecnico della Nazionale italiana di beach soccer dal 2007 al 2010.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Ha giocato per un breve periodo fino al 1968 nel Cervia in Serie D[1].

AllenatoreModifica

Intrapresa la carriera da allenatore ha guidato prima il Cervia nel settore giovanile poi in prima squadra. Dal 1971 al 1976 è stato responsabile del settore giovanile del Cesena. Dal 1976 ha allenato il Faenza in Promozione, il Forlimpopoli in Serie D e il Cesenatico prima in Serie D e poi in Serie C2. Dal 1984 al 1990 ha allento il Forlì, il Sassuolo e il Bisceglie tutte in Serie C2. Dal 1990 al 1992 è stato l'allenatore del Imola in Serie D. Dall'ottobre 2001 al 2005 ha allenato la Nazionale di Calcio Scrittori, l'"Osvaldo Soriano Football Club" capitanata da Alessandro Baricco. Dal 2004 al 2006 è stato stretto collaboratore di Francesco Graziani al Cervia negli anni in cui la squadra era oggetto del reality show Campioni, il sogno, in onda su Italia 1.

Dal giugno 2007 è stato l'allenatore della Nazionale italiana di beach soccer fino a giugno 2010 quando si è dimesso dall'incarico. Il suo posto è stato preso da Massimiliano Esposito[2].

Nel 2012 ha guidato la Rappresentativa di Serie D al Torneo di Viareggio, venendo eliminato ai quarti di finale dalla Roma Primavera per 2-0 (Barba; Piscitella).

In passato ha svolto anche il ruolo di osservatore per il Napoli, per l'Inter, per il Torino, per il Parma e per le Nazionali Under-15 e Under-20. Équipe Romagna. Dal 2015 inizia una nuova avventura che continua tuttora con il settore giovanile della società dilettantica Junior Calcio Cervia facendo l'allenatore in seconda di Paolo Rossi

Dirigente sportivoModifica

Nel 2004-2005 e nel 2005-2006, oltre al ruolo di vice, ha ricoperto anche quello di direttore tecnico del Cervia, partecipando anche al reality Campioni, il sogno. Nel febbraio 2007 diventa dirigente tecnico accompagnatore delle rappresentative nazionali della Lega Nazionale Dilettanti.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Cesenatico: 1982-1983

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica