Apri il menu principale

Gianfrancesco Morosini (patriarca)

patriarca cattolico italiano
Gianfrancesco Morosini
patriarca della Chiesa cattolica
Patriarch Morosini.jpg
PatriarchNonCardinal PioM.svg
 
Nato1604
Deceduto5 agosto 1678
 

Gianfrancesco Morosini (Venezia, 1604Venezia, 5 agosto 1678) è stato un patriarca cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nato a Venezia da nobile famiglia, fu eletto patriarca di Venezia dal Senato veneziano il 30 aprile 1644, mentre prese possesso della cattedrale di San Pietro di Castello il successivo 20 agosto.

Fu zelante pastore della diocesi lagunare, più volte dovette intervenire per cessare abusi, richiamare all'ordine e al decoro i sacerdoti e i laici a lui sottoposti; intenso l'impegno nel sostenere finanziariamente e nelle preghiere la Serenissima allora impegnata nella guerra di Candia. Sotto il suo patriarcato si tennero due sinodi diocesani: il primo, nel 1653, si limitò a ribadire alcune norme ecclesiastiche già stabilite in precedenza dal Corner, il secondo, che si tenne nel 1667, intervenne su alcuni aspetti della amministrazione dei sacramenti.

Morì a Venezia il 5 agosto 1678. Fu sepolto nella chiesa di San Nicola da Tolentino: magnifico il monumento funebre erettogli dallo scultore genovese Filippo Parodi.

StemmaModifica

Immagine Blasonatura
Gianfrancesco Morosini
Patriarca di Venezia

D'oro, alla banda d'azzurro. Lo scudo, accollato a una croce astile patriarcale d'oro, posta in palo, è timbrato da un cappello con cordoni e nappe di verde. Le nappe, in numero di trenta, sono disposte quindici per parte, in cinque ordini di 1, 2, 3, 4, 5

BibliografiaModifica

  • Antonio Niero, I patriarchi di Venezia: da Lorenzo Giustiniani ai nostri giorni, Studium cattolico veneziano, Venezia, 1961. ISBN non esistente

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80677190 · LCCN (ENn95094285 · GND (DE136310567 · CERL cnp01153229 · WorldCat Identities (ENn95-094285