Apri il menu principale

Gianguido Baldi (Roma, 18 ottobre 1966) è un attore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Attore di teatro, cinema e televisione, figlio del regista Gian Vittorio Baldi e, acquisito, dell'attrice Macha Méril, (adottato a 18 anni da Macha Meril) intraprende studi classici, prima a Faenza, poi a Lodi e quindi a Roma, dove si è diplomato. Debutta a 19 anni con il film Dèmoni (1985), diretto da Lamberto Bava.

In teatro è stato protagonista di vari lavori tra cui: Pensiero nomade, regia di Emiliani, e Il ladro dei sogni di Carlo Lucarelli, famoso giallista. Sul grande schermo ha partecipato ai film: Histoire Turque, al fianco di Macha Méril, La sindrome di Stendhal (1996) di Dario Argento, e Il temporale - Nevrijeme (1999), diretto da suo padre.

Diventa noto al grande pubblico con il ruolo di Alessandro Palladini, interpretato, dalla prima puntata nel 1996 alla 1455 del 2003 e poi nuovamente dalla 2405 del 2007, alla 2518 del 2008 nella soap opera di Rai 3, Un posto al sole.

Sul set della soap napoletana inoltre conosce l'attrice Samuela Sardo con la quale intraprende una relazione durata qualche tempo alla fine degli anni Novanta.

Tra il 2005 e il 2006 appare su Rai Uno nella seconda e terza stagione della serie tv Orgoglio, nel ruolo di Werner, e nel 2007 nella miniserie tv Le ragazze di San Frediano, regia di Vittorio Sindoni, in cui interpreta il ruolo di Niccolò.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Collegamenti esterniModifica