Apri il menu principale

Gianluca Guidi (rugbista)

rugbista a 15 e allenatore di rugby italiano
Gianluca Guidi
Dati biografici
Paese Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 80 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Ritirato 2001
Carriera
Attività di club¹
1989-2001 Livorno 122 (60)
1997-1998 L’Aquila 21 (25)
Attività da giocatore internazionale
1996-1998 Italia Italia 5 (0)
Attività da allenatore
1999-2001 Livorno
2001-2005 Cecina
2002-2003 Italia Italia U-19
2003-2004 Italia Italia U-18
2004-2006 Italia Italia U-19
2005-2006 Tirreno
2006-2008 Italia Italia U-20
2008-2012 Italia A
2012-2013 Italia Italia U-20
2013-2015 Calvisano
2015-2017 Zebre
2017- Fiamme Oro
Palmarès internazionale
Vincitore Coppa FIRA 1995-1997

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 27 giugno 2013

Gianluca Guidi (Livorno, 2 febbraio 1968) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 italiano, già mediano di mischia e, dal 2017, allenatore delle Fiamme Oro.

Cenni biograficiModifica

L'intera carriera di Gianluca Guidi si svolse nel Livorno, salvo una breve parentesi di una stagione a L’Aquila nel 1997-98; nelle sue due ultime stagioni al Livorno da giocatore, dal 1999 al 2001, si dedicò anche alla conduzione tecnica della squadra come giocatore-allenatore.

In Nazionale, Guidi esordì nel 1996 sotto la conduzione di Georges Coste, e fece parte della squadra che vinse a Grenoble la Coppa FIRA 1995-97 battendo in finale la Francia per la prima volta nella storia del rugby internazionale italiano.

Fu anche capitano della Nazionale A e scese in campo 20 volte per l'Italia Seven.

Passato definitivamente ai ruoli tecnici, entrò in Federazione; dal 2001 al 2008 seguì le selezioni nazionali U-18, U-20 e U-21 e guidò la selezione Under-20 alla Coppa del Mondo di categoria in Galles, piazzandosi all'11º posto finale.

Nel 2006 entrò nello staff tecnico dell'Accademia federale del Rugby “Ivan Francescato”[1].

Divenuto nel 2008 il C.T. della Nazionale A con cui partecipò alla IRB Nations Cup, dal 2013 è tornato all'attività di club come allenatore-capo del Calvisano[2][3], per poi passare, dopo due scudetti vinti consecutivamente dalla squadra bresciana, alla guida delle Zebre nel campionato di Pro12 dal 2015. Terminata anche tale esperienza biennale, è di nuovo in Eccellenza dal 2017 alla guida delle Fiamme Oro a Roma[4].

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ L'Accademia "Ivan Francescato", su federugby.it. URL consultato il 14 aprile 2010.
  2. ^ Fiorenza Bonetti, Un Calvisano formato Guidi, in Corriere della Sera, 28 luglio 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2013).
  3. ^ Chiesa, una «zebra» per il Calvisano, in Brescia Oggi, 25 giugno 2013. URL consultato il 27 giugno 2013.
  4. ^ Rugby: Fiamme Oro, Guidi nuovo tecnico, in ANSA, 4 maggio 2017. URL consultato l'8 novembre 2017.

Collegamenti esterniModifica