Apri il menu principale
Giannīs Fetfatzidīs
Fetfatzidis.JPG
Fetfatzidīs nel 2012.
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 164 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Arīs Salonicco
Carriera
Giovanili
2004-2009Olympiakos
Squadre di club1
2009-2013Olympiakos52 (5)[1]
2013-2015Genoa36 (4)
2015Chievo4 (0)
2015-2018Al-Ahli67 (15)
2018-2019Olympiakos9 (1)
2019-Arīs Salonicco0 (0)
Nazionale
2009Grecia Grecia U-214 (0)
2010-2015Grecia Grecia25 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2018

Giannīs Fetfatzidīs (in greco Γιάννης Φετφατζίδης, traslitterato anche Ioannis Fetfatzidis; Drama, 21 dicembre 1990) è un calciatore greco, centrocampista dell'Arīs Salonicco.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Trequartista di ruolo capace di svariare su tutto il fronte d'attacco.[2] Solido nei contrasti, mancino puro, ha grande abilità nel dribbling, nelle giocate nello stretto e un ottimo tiro dalla distanza.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

OlympiakosModifica

Dopo aver giocato nelle giovanili presso la città di Sourmena, passa all'Olympiakos. Il 31 ottobre 2009 fa il suo esordio nel campionato greco, in occasione della vittoria contro l'Atromītos a Peristeri. Il 16 ottobre 2010, entrato in campo al posto di Dennis Rommedahl, mette a segno il suo primo gol in campionato contro lo Xanthi, e si ripete a settembre contro il Larissa. Debutta anche in Champions League, il 4 novembre 2009 contro lo Standard Liegi.

Con la squadra del Pireo, tra il 2009 e il 2013, colleziona 72 presenze con 8 gol, tra campionato, coppa e competizioni europee. In questi quattro anni contribuisce alla conquista di tre titoli nazionali e una Coppa di Grecia.

GenoaModifica

Il 2 settembre 2013 si trasferisce alla squadra italiana del Genoa[3][4]. Il 21 settembre esordisce in Serie A entrando nei minuti finali della partita interna contro il Livorno. Ha segnato il suo primo gol in serie A il 26 marzo 2014 contro la Lazio[5]. Pur partendo poche volte da titolare, impiegato dal tecnico Gasperini come esterno di destra nel tridente offensivo, chiude la stagione con 31 presenze e 2 gol, il secondo dei quali segnato proprio all'ultima giornata di campionato il 18 maggio 2014 siglando la vittoria per 1-0 contro la Roma[6].

Al ritorno dal mondiale a inizio della stagione 2014-2015 non scende mai in campo a causa della pubalgia, nonostante questo viene chiamato lo stesso nella nazionale ellenica a ottobre 2014[7], quindi a fine mese si sottopone ad un intervento chirurgico dalla dottoressa Mushaweck a Monaco di Baviera (Germania)[8]. Fa il suo esordio stagionale alla 12ª giornata di campionato, nella gara casalinga pareggiata 1-1 contro il Palermo, subentrando nel secondo tempo ad Alessandro Matri. Segna la sua prima rete stagionale il 18 gennaio 2015 a Marassi contro il Sassuolo per il gol del momentaneo 2-2. A pochi minuti dal termine sigla anche, su calcio di rigore, il definitivo 3-3 per la sua prima doppietta in maglia rossoblù.

Complessivamente con la maglia del Genoa ha collezionato 37 presenze e 4 gol.

Prestito al ChievoModifica

Il 31 gennaio 2015 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito al Chievo.[9] Il 22 febbraio seguente fa il suo esordio con la nuova maglia, nella sconfitta per 0-3 sul campo dell'Empoli. A fine stagione non viene riscattato e fa quindi ritorno al Genoa.

Al-AhliModifica

Il 31 luglio 2015 viene ceduto a titolo definitivo all'Al-Ahli militante nella Saudi Professional League.[10]

NazionaleModifica

Viene convocato da Otto Rehhagel nella Nazionale greca e debutta l'8 ottobre 2010 contro la Lettonia. Il 9 febbraio successivo firma la sua prima rete in nazionale nella partita amichevole contro il Canada e segna una doppietta nella partita di qualificazione a Euro 2012 contro Malta.

Il ct Fernando Santos, lo convoca per poter partecipare al suo primo europeo in Polonia-Ucraina. Sceglie di indossare la maglia numero 23. La Grecia terminerà la competizione ai quarti di finale, eliminata dalla Germania per 4-2, con Fetfatzidis che non giocherà nessuna gara.

Il 19 maggio 2014 viene inserito dal ct Fernando Santos nella lista dei 23 giocatori che faranno parte della Nazionale ai Mondiali in Brasile.[11][12] Esordisce al suo primo mondiale il 14 giugno entrando a partita in corso in occasione della sconfitta per 3-0 contro la Colombia.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 19 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010   Olympiakos SL 2+1[13] 0 - - - UCL 1 0 - - - 4 0
2010-2011 SL 19 2 CG 3 0 UEL 2 1 - - - 24 3
2011-2012 SL 17 3 CG 3 0 UCL 2 1 - - - 22 4
2012-2013 SL 12 0 CG 7 1 UEL 2 0 - - - 21 1
ago.2013 SL 2 0 CG 0 0 UCL 0 0 - - - 2 0
Totale Olympiakos 52+1 5 13 1 7 2 - - 73 8
2013-2014   Genoa A 31 2 - - - - - - - - - 31 2
2014-gen.2015 A 5 2 CI 1 0 - - - - - - 6 2
Totale Genoa 36 4 1 0 - - - - 37 4
gen.-giu. 2015   Chievo A 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
2015-2016   Al Ahli SPL 16 3 CCP+KC 2+4 1+0 ACL 5 0 - - - 27 4
2016-2017 SPL 25 3 CCP+KC 2+4 0+2 ACL 6 1 SSC 1 0 38 6
Totale Al Ahli 41 6 12 3 11 1 1 0 65 10
Totale carriera 134 15 26 4 18 3 1 0 179 22

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Grecia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2010 Pireo Grecia   1 – 0   Lettonia Qual. Euro 2012 -   82’
12-10-2010 Pireo Grecia   2 – 1   Israele Qual. Euro 2012 -   15’
17-11-2010 Vienna Austria   1 – 2   Grecia Amichevole -   71’
9-2-2011 Larissa Grecia   1 – 0   Canada Amichevole 1
26-3-2011 Ta' Qali Malta   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2012 -   61’
29-3-2011 Atene Grecia   0 – 0   Polonia Amichevole -   76’
4-6-2011 Atene Grecia   3 – 1   Malta Qual. Euro 2012 2
7-6-2011 Atene Grecia   1 – 1   Ecuador Amichevole -   63’
10-8-2011 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   0 – 0   Grecia Amichevole -   46’
2-9-2011 Tel Aviv Israele   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2012 -   77’
6-9-2011 Riga Lettonia   1 – 1   Grecia Qual. Euro 2012 -   46’
29-2-2012 Candia Grecia   1 – 1   Belgio Amichevole -   85’
31-5-2012 Kufstein Armenia   0 – 1   Grecia Amichevole -   60’
10-9-2013 Atene Grecia   1 – 0   Lettonia Qual. Mondiali 2014 -   88’
11-10-2013 Pireo Grecia   1 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2014 -   89’
5-3-2014 Pireo Grecia   0 – 2   Corea del Sud Amichevole -   60’
31-5-2014 Lisbona Portogallo   0 – 0   Grecia Amichevole -   63’
3-6-2014 Chester Nigeria   0 – 0   Grecia Amichevole -   74’
6-6-2014 Harrison Bolivia   1 – 2   Grecia Amichevole -   58’
14-6-2014 Belo Horizonte Colombia   3 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -   58’
20-6-2014 Natal Giappone   0 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -   41’
29-3-2015 Budapest Ungheria   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2016 -   77’
13-6-2015 Tórshavn Fær Øer   2 – 1   Grecia Qual. Euro 2016 -   71’
16-6-2015 Danzica Polonia   0 – 0   Grecia Amichevole -   70’
7-9-2015 Bucarest Romania   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2016 -   46’
Totale Presenze 25 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Olympiakos: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Olympiakos: 2011-2012, 2012-2013
Al Ahli: 2015-2016
Al Ahli: 2016

IndividualeModifica

Miglior giovane: 2011

NoteModifica

  1. ^ 53 (5) se si comprendono anche i play-off.
  2. ^ a b Fantacalcio Consigli Asta 2014: conosciamo Fetfatzidis, funambolo del Genoa, su fantamania.blogosfere.it, 4 settembre 2013. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  3. ^ Ufficiale: preso Fetfatzidis dall'Olimpiakos, CanaleGenoa. URL consultato il 2 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  4. ^ Dalla Grecia ecco Fetfatzidis Archiviato il 4 settembre 2013 in Internet Archive. Genoacfc.it
  5. ^ Serie A, Genoa-Lazio 2-0: a segno Gilardino e Fetfatzidis
  6. ^ Serie A, Genoa-Roma 1-0: gol di Fetfatzidis
  7. ^ Genoa: Fetfatzidis infortunato ma la Grecia lo chiama
  8. ^ Genoa, intervento chirurgico riuscito per Fetfatzidis
  9. ^ Ufficiale: Ioannis Fetfatzidis al ChievoVerona, chievoverona.it. URL consultato il 1º febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2015).
  10. ^ Ufficiale: Fetfatzidis all'Al-Ahli[collegamento interrotto], canalegenoa.it. URL consultato il 31 luglio 2015.
  11. ^ Verso Brasile 2014 – Ecco i 23 convocati della Grecia: presenti i sei italiani, MondoPallone. URL consultato il 19 maggio 2014.
  12. ^ Al mondiale Ioannis Fetfatzidis Archiviato il 19 maggio 2014 in Internet Archive. Genoacfc.it
  13. ^ Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica