Gianni De Berardinis

disc jockey e produttore discografico italiano

Gianni De Berardinis (Pescara, 19 dicembre 1955) è un disc jockey, produttore discografico, conduttore radiofonico, presentatore televisivo, autore musicale e talent scout italiano.

BiografiaModifica

Inizia la sua carriera nel 1975 a Radio Luna per cui conduce il programma Country rock and western music. Passa successivamente al microfono di Rai Radio per intervistare e promuovere gli artisti della RCA Italiana. Vince il concorso animatori di Radio Monte Carlo ed diviene conduttore dell'emittente monegasca dove trasmette musica ed informazione in onde medie per circa 3 anni, conducendo Il gioco del milione, Rockland e il Concorso di Algida per voci nuove.

Viene reclutato da RaiUno per condurre lo show televisivo Discoring edizione 1981-1982, con Jocelyn Hattab ed Elisabetta Bartolomei.

Altri impegni televisivi sono:

Per Odeon Tv "Radioattiva" 1998 autore / conduttore (diretto da Marco Scalfi)

Ha composto canzoni e musica con Shel Shapiro, Kaballà, Claudio Guidetti, Massimo Bubola, Ronnie Jones, Patrizia Di Malta, Stefano Pulga, The Band of Jocks.

Nel corso della sua attività realizza interviste esclusive con David Bowie, David Gilmour, Robert Plant, B.B. King, Manhattan Transfer, Frank Sinatra, Neil Young, Rem È Direttore artistico e conduttore del "Pigro Omaggio ad Ivan Graziani", e di "L'Isola in Collina" di Luigi Tenco a Ricaldone. Presenta "Acusticamente" alla Stazione Leopolda" di Firenze, e il Festival "Recanati Forever" per 5 edizioni in Piazza Leopardi.

Produttore discografico (Petra lavica e Le Vie dei Canti di Kaballà) è project manager Joe Barbieri, Fiumanò Domenico Violi, Adolfo De Cecco.

Per Radio 24 conduce dal 2000 al 2000 Uomini di parola, un programma di approfondimento sulla canzone d'autore italiana ed internazionale, dove vengono anche trasmessi live unplugged di vari artisti.

Il 30 giugno 2017 viene pubblicato Princeless, il suo primo album da artista musicale, comprendente quattro brani originali e canzoni di artisti come The Cure, Jefferson Airplane, Neil Young e Blind Faith.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie