Giglio Tigrato

Giglio Tigrato
Tiger Lily.PNG
Giglio Tigrato rappresentata da Oliver Herford, "The Peter Pan Alphabet", Charles Scribner's Sons, New York, 1907.
UniversoPeter Pan
Nome orig.Tiger Lily
Lingua orig.Inglese
1ª app. inPeter e Wendy
SpecieUmana
SessoFemmina
EtniaNativa americana

Giglio Tigrato è un personaggio immaginario ideato dallo scrittore James Matthew Barrie.

PersonaggioModifica

È la principessa di una tribù di nativi americani che vivono sull'Isola che non c'è. Sembra abbastanza grande per sposarsi, tuttavia rifiuta eventuali pretendenti perché preferisce Peter Pan; anche per questo è gelosa di Wendy Darling e Campanellino. Giglio Tigrato viene quasi uccisa da Capitan Uncino a bordo della Jolly Roger, ma Peter riesce a salvarla.

Altre apparizioniModifica

Le avventure di Peter PanModifica

 
Giglio Tigrato nella versione Disney

Nella versione Disney, la storia di Giglio Tigrato è pressoché simile a quella del romanzo: viene rapita da Capitan Uncino e Spugna, rifiutandosi di dire dove si nasconde Peter Pan. Quando quest'ultimo la riporta dagli indigeni, viene onorato dalla tribù.

Neverland - La vera storia di Peter PanModifica

La principessa indiana Aaya (il cui nome significa Giglio Tigrato) suggerisce a Peter e ai Bambini Sperduti di raggiungere una città nascosta nel cuore dell'Isola dove vive un uomo capace di forgiare una pietra in grado di riportare le persone nel mondo reale. Purtroppo, una volta raggiunto il luogo, sopraggiungono i pirati che rapiscono Aaya, uccidono l'alchimista ed incendiano la città. Peter riesce a liberare Aaya, la quale conduce i ragazzi verso una grotta

Pan - Viaggio sull'isola che non c'èModifica

In questo prequel, Giglio Tigrato è a capo di una tribù che cattura Peter, Uncino e Spugna, credendoli scagnozzi del pirata Barbanera. In seguito vengono liberati poiché la stessa Giglio Tigrato riconosce, nel medaglione indossato da Peter, quello appartenuto alla madre di quest'ultimo, Mary (che addestrò personalmente Giglio Tigrato); dunque li aiuta a sconfiggere il malvagio pirata.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica