Gilbert d'Aissailly

Gilbert d'Aissailly
Histoire des Chevaliers Hospitaliers de S. Jean de Jerusalem - appellez depuis les Chevaliers de Rhodes, et aujourd'hui les Chevaliers de Malthe (1726) (14579814278).jpg
5° grande maestro dell'Ordine dei Cavalieri Ospedalieri
In carica 1163 - 1170
Predecessore Arnaud de Comps
Successore Gastone de Murols
Nome completo Gilbert d'Aissailly
Nascita Francia

Gilbert d'Assailly (... – 1183) fu un gran maestro dell'Ordine degli Ospitalieri dal 1163 al 1170, quando diede le proprie dimissioni o venne deposto.

BiografiaModifica

Durante il periodo della sua reggenza a capo degli Ospitalieri, essi ottennero le terre circostanti ed il castello di Belvoir, in terra d'Israele oltre a Kawkab al-Hawa, e Bet She'an, espandendo la propria influenza e le proprie fortificazioni. Gilbert propose inoltre una costituzione per regolare l'ordine.

Egli è soprattutto ricordato per la sua propensione ad invadere l'Egitto, proposta avanzata anche da Amalrico I di Gerusalemme. La spedizione, programmata per il 1168, si rivelò però un fallimento disastroso e la posizione di Gilbert divenne instabile al punto che nel 1170 venne costretto a dimettersi o venne addirittura deposto.

BibliografiaModifica

  • G. Manara Storia dell'Ordine di Malta ne' suoi gran maestri e cavalieri, 1846
Controllo di autoritàEuropeana agent/base/10548
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie