Apri il menu principale
Gilberto Martínez
Nazionalità Costa Rica Costa Rica
Altezza 174 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra N.A. San Giacomo d'Acri
Carriera
Giovanili
1997-1999 Saprissa
Squadre di club1
1997-2002Saprissa68 (0)
2002-2006Brescia132 (1)
2006-2007Roma0 (0)
2007-2011Brescia62 (0)[1]
2011Sampdoria9 (0)
2011-2012Brescia23 (0)
2013-2015Lecce49 (0)[2]
2015Monza13 (0)[3]
2015-2016Nardò19 (0)
2016-2017Audace Cerignola6 (0)
2017-2018Corigliano? (?)
2018-2019Acri1+- (0)
2019-N.A. San Giacomo d'Acri
Nazionale
1999Costa Rica Costa Rica U-204 (0)
2001-2011Costa Rica Costa Rica61 (0)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2019

Gilberto Martínez Vidal (Golfito, 1º ottobre 1979) è un calciatore costaricano, difensore del San Giacomo d'Acri.

È soprannominato El Tuma.

Caratteristiche tecnicheModifica

Difensore destro veloce, tecnico e grintoso, gioca come laterale destro di difesa o di centrocampo e, all'occorrenza, anche centrale[4].

CarrieraModifica

ClubModifica

Arriva in Italia il 15 settembre 2002 ingaggiato dal Brescia, che lo acquista dal Deportivo Saprissa dopo una brillante prestazione al Mondiale 2002 in Corea del Sud e Giappone. Ha esordito in serie A e con la maglia delle rondinelle il 6 novembre 2002 nella partita Parma-Brescia (4-3). Nella prima stagione in Lombardia, gioca 34 partite di campionato, risultando il giocatore più utilizzato in rosa. Si riconferma un punto fermo della difesa bresciana nelle tre stagioni successive. Il 5 dicembre 2004 mette a segno il suo primo gol in Italia nella partita Reggina-Brescia (1-3).

Dopo quattro stagioni nel Brescia, dove gioca 132 partite (di cui 97 in Serie A), il 31 agosto 2006 viene ingaggiato dalla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. Infortunatosi durante il Mondiale 2006, non riesce ad esordire in giallorosso a causa dei continui problemi ai legamenti, che non gli consentono un pieno recupero.

Fa ritorno al Brescia nell'estate del 2007, e nella stessa stagione non colleziona nessuna presenza con le rondinelle. Dopo due anni e due mesi di assenza dai campi da gioco, El Tuma ("martello" nella lingua originaria) risolve i suoi problemi fisici e torna a giocare il 23 agosto 2008 nella partita valida per il terzo turno di Coppa Italia contro il Torino.[5] Dalla stagione 2008-2009 ritorna a giocare stabilmente e nei due anni e mezzo successivi colleziona altre 63 presenze con la maglia delle rondinelle.

Il 31 gennaio 2011 Brescia e Sampdoria effettuano uno scambio di prestiti con Martínez che passa alla squadra ligure e Pietro Accardi che arriva in Lombardia.[6][7] In blucerchiato gioca 9 partite di campionato, culminato con la retrocessione della Samp. A fine stagione fa ritorno a Brescia.

Il 22 settembre 2011 rescinde consensualmente il contratto che lo legava al Brescia. Tuttavia al giocatore viene data la possibilità di continuare ad allenarsi con la squadra fino a quando lo ritiene opportuno.[8]

Il 2 dicembre seguente torna ad essere a tutti gli effetti un giocatore del Brescia, firmando un nuovo accordo fino al giugno 2012.[9] A fine stagione rimane svincolato.[10] In tutto con le rondinelle bresciane gioca 228 partite e realizza una rete. Gilberto diventa così lo straniero con più presenze nella storia del Brescia, davanti a Víctor Mareco, che ha giocato 211 incontri.

Il 10 gennaio 2013 viene ingaggiato dal Lecce, club militante in Lega Pro Prima Divisione.[11] Esordisce con i giallorossi il 24 febbraio seguente nella trasferta contro la Virtus Entella. Nonostante alcuni problemi fisici, nel finale di stagione riesce a guadagnarsi un posto da titolare. Il 23 luglio 2013 firma con il Lecce un contratto biennale.[12]

Il 31 gennaio 2015 passa al Monza[13].

Il 31 agosto 2015 si trasferisce all'ACD Nardò, in serie D. Nel gennaio 2016 trova l'accordo con il Rimini, ma il trasferimento salta per via di una regola che impedisce alle società di Lega Pro di ingaggiare giocatori extracomunitari già tesserati in Italia con uno status diverso da quello di professionista, in quanto Martínez sarebbe provenuto dal dilettantismo.[14]

Audace CerignolaModifica

Dopo un periodo di prova, il 19 ottobre 2016 firma con l'Audace Cerignola, squadra militante in eccellenza pugliese.[15]

Corigliano calcioModifica

Nel 2017 firma con il corigliano dove disputa il campionato di promozione calabrese

F.C. Calcio Acri A.S.D.Modifica

Nel 2018 firma con la F.C. Calcio Acri A.S.D., militante nel campionato di Eccellenza calabrese[16].

N.A. San Giacomo d'AcriModifica

Nel 2019 firma con la N.A. San Giacomo d'Acri, militante nel campionato di Prima categoria calabrese[17].

NazionaleModifica

Dopo aver disputato il Mondiale Under-20 con la nazionale costaricana nel 1999 in Nigeria, viene convocato nella Nazionale costaricana con cui dal 2001 al 2011 ha disputato 61 gare senza segnare reti.[18]

Ha partecipato alla Coppa America 2001, al Mondiale 2002 e al Mondiale 2006.[19][20] In quest'ultima manifestazione ha fatto il suo esordio il 9 giugno 2006, infortunandosi alla prima giornata nel corso del secondo tempo della partita inaugurale, nella quale la sua Costa Rica è stata battuta dai padroni di casa della Germania per 4-2. L'infortunio patito lo ha tenuto lontano dalla Selección per due anni e otto mesi. Nel febbraio 2009, il tecnico Rodrigo Kenton lo inserisce nella lista dei convocati per la partita contro l'Honduras, valida per le qualificazioni a Sudafrica 2010.[21] Tuttavia non prenderà parte all'impegno con la Nazionale a causa di un nuovo infortunio, che finì con l'essere oggetto di polemiche in patria, tanto da portarlo ad essere investigato assieme al compagno Bryan Ruiz, dalla Federcalcio costaricana.[22]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppa nazionale Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000   Saprissa PD 11 0 - - - - - - - - - 11 0
2000-2001 PD 26 0 - - - - - - - - - 26 0
2001-2002 PD 31 0 - - - - - - - - - 31 0
Totale Saprissa 68 0 - - - - - - 68 0
2002-2003   Brescia A 34 0 CI 1 0 - - - - - - 35 0
2003-2004 A 30 0 CI 1 0 I 0 0 - - - 31 0
2004-2005 A 33 1 CI 2 0 - - - - - - 35 1
2005-2006 B 35 0 CI 5 0 - - - - - - 40 0
2006-2007   Roma A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
2007-2008   Brescia B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2008-2009 B 30+1[23] 0 CI 1 0 - - - - - - 32 0
2009-2010 B 14+4[23] 0 CI 0 0 - - - - - - 18 0
2010-gen. 2011 A 19 0 CI 0 0 - - - - - - 19 0
gen.-giu. 2011   Sampdoria A 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2011-2012   Brescia B 23 0 CI 0 0 - - - - - - 23 0
Totale Brescia 213+5 1 10 0 0 0 - - 228 1
gen.-giu. 2013   Lecce 1D 9+3[23] 0 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 12 0
2013-2014 1D 22+3[23] 0 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 25 0
2014-gen. 2015 LP 18 0 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 18 0
Totale Lecce 49+6 0 0 0 - - - - 55 0
gen.-giu. 2015   Monza LP 13+2 0 CI+CI-LP - - - - - - - - 15 0
2015-   Nardò D 15 0 CI+CI-D 0 0 - - - - - - 15 0
Totale carriera 374+11 1 10 0 0 0 - - 395 1

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa Rica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-1-2001 Miami Costa Rica   5 – 2   Guatemala Qual. Mondiali 2002 -   60’
28-2-2001 San José Costa Rica   2 – 2   Honduras Qual. Mondiali 2002 -
28-3-2001 San José Costa Rica   3 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2002 -
18-4-2001 Alajuela Costa Rica   2 – 2   Venezuela Amichevole -   61’
25-4-2001 Kansas City Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
23-5-2001 San Pedro Sula Costa Rica   4 – 0   Belize Coppa centroamericana 2001 - 1º turno -     72’
30-5-2001 San Pedro Sula Costa Rica   2 – 1   Panama Coppa centroamericana 2001 - 1º turno -
1-6-2001 Tegucigalpa Guatemala   2 – 0   Costa Rica Coppa centroamericana 2001 - 2º turno -   51’
16-6-2001 Città del Messico Messico   1 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
20-6-2001 Alajuela Costa Rica   2 – 1   Giamaica Qual. Mondiali 2002 -
1-7-2001 Tegucigalpa Honduras   2 – 3   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
14-7-2001 Medellín Honduras   0 – 1   Costa Rica Coppa America 2001 - 1º turno -
17-7-2001 Medellín Uruguay   1 – 1   Costa Rica Coppa America 2001 - 1º turno -
23-7-2001 Armenia Costa Rica   1 – 2   Uruguay Coppa America 2001 - Quarti di finale -
1-9-2001 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
5-9-2001 San José Costa Rica   2 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2001 San José Costa Rica   0 – 0   Messico Qual. Mondiali 2002 -   61’
18-1-2002 Miami Martinica   0 – 2   Costa Rica Gold Cup 2002 - 1º turno -
20-1-2002 Miami Trinidad e Tobago   1 – 1   Costa Rica Gold Cup 2002 - 1º turno -
26-1-2002 Miami Costa Rica   2 – 1 gg   Haiti Gold Cup 2002 - Quarti di finale -
30-6-2002 Pasadena Costa Rica   3 – 1   Corea del Sud Gold Cup 2002 - Semifinale -
2-2-2002 Pasadena Stati Uniti   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2002 - Finale -
27-3-2002 San Juan Costa Rica   0 – 1   Marocco Amichevole -   46’
17-4-2002 Yokohama Giappone   1 – 1   Costa Rica Amichevole -
9-5-2002 San José Costa Rica   1 – 2   Colombia Amichevole -
26-5-2002 Kumamoto Belgio   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
4-6-2002 Gwangju Cina   0 – 2   Costa Rica Mondiali 2002 - 1º turno -
9-6-2002 Incheon Costa Rica   1 – 1   Turchia Mondiali 2002 - 1º turno -   24’
13-6-2002 Suwon Costa Rica   2 – 5   Brasile Mondiali 2002 - 1º turno -   74’
29-3-2003 Alajuela Costa Rica   2 – 1   Paraguay Amichevole -
8-6-2003 San José Costa Rica   1 – 0   Cile Amichevole -
11-7-2003 Foxborough Canada   1 – 0   Costa Rica Gold Cup 2003 - 1º turno -
15-7-2003 Foxborough Costa Rica   3 – 0   Cuba Gold Cup 2003 - 1º turno -
19-7-2003 Foxborough Costa Rica   5 – 2   El Salvador Gold Cup 2003 - Quarti di finale -
24-7-2003 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2003 - Semifinale -   46’
7-9-2003 Fort Lauderdale Costa Rica   2 – 0   Cina Amichevole -
19-11-2003 Alajuela Costa Rica   2 – 1   Finlandia Amichevole -
31-3-2004 Carson Costa Rica   0 – 2   Messico Amichevole -
4-6-2004 San Carlos Nicaragua   1 – 5   Costa Rica Amichevole -  
12-6-2004 L'Avana Cuba   2 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
20-6-2004 Alajuela Costa Rica   1 – 1   Cuba Qual. Mondiali 2006 -
19-8-2004 Alajuela Costa Rica   2 – 5   Honduras Qual. Mondiali 2006 -
4-9-2004 Città del Guatemala Guatemala   2 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
8-9-2004 San Juan de Tibás Costa Rica   1 – 0   Canada Qual. Mondiali 2006 -
9-10-2004 San Juan Costa Rica   5 – 0   Guatemala Qual. Mondiali 2006 -   75’
13-10-2004 Burnaby Canada   1 – 3   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 San Pedro Sula Honduras   0 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -   83’
26-3-2005 San Juan Costa Rica   2 – 1   Panama Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
4-6-2005 Salt Lake City Stati Uniti   3 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -   34’
8-6-2005 San Juan Costa Rica   3 – 2   Guatemala Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
3-9-2005 Panama Panama   1 – 3   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -
7-9-2005 San Juan de Tibás Costa Rica   2 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2006 -
8-10-2005 San Juan de Tibás Costa Rica   3 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
1-3-2006 Teheran Iran   3 – 2   Costa Rica Amichevole -
30-5-2006 Jablonec Rep. Ceca   1 – 0   Costa Rica Amichevole -   67’
9-6-2006 Monaco di Baviera Germania   4 – 2   Costa Rica Mondiali 2006 - 1º turno -   67’
15-11-2009 San Juan Costa Rica   0 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 2010 -   23’
27-3-2011 San José Costa Rica   2 – 2   Cina Amichevole -
29-3-2011 San José Costa Rica   0 – 0   Argentina Amichevole -
Totale Presenze 61 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Saprissa: 1997-1998, 1998-1999
Roma: 2006-2007
Eccellenza Puglia : 1
Audace Cerignola : 2016-2017

NoteModifica

  1. ^ 67 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 55 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 15 (0) se si comprendono le presenze nei play-out.
  4. ^ All'inferno e ritorno, la rinascita di Gilberto Martínez
  5. ^ Tuma por fin regresa a las canchas Archiviato l'8 settembre 2008 in Internet Archive., nacion.com
  6. ^ Scambio: Martínez alla Sampdoria, Accardi al Brescia, Sampdoria.it
  7. ^ Ufficiale: Accardi al Brescia, Martinez alla Sampdoria, Bresciacalcio.it
  8. ^ Martinez lascia il Brescia, tuttomercatoweb.com
  9. ^ Martínez al Brescia fino al 30 giugno 2012 Archiviato il 4 ottobre 2013 in Internet Archive., bresciacalcio.it
  10. ^ Da Alex a Zambrotta: gli svincolati, sportmediaset.mediaset.it
  11. ^ U.S. Lecce - Sito ufficiale, su web.archive.org, 16 gennaio 2013. URL consultato il 26 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2013).
  12. ^ Martinez ritorna giallorosso - U.S. Lecce - Sito ufficiale, su web.archive.org, 25 luglio 2013. URL consultato il 26 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2013).
  13. ^ Un grande acquisto, ha firmato Gilberto Martinez Archiviato il 1º febbraio 2015 in Internet Archive.
  14. ^ Rimini Calcio: è saltato il tesseramento di Gilberto Martinez, su newsrimini.it, 15 gennaio 2016. URL consultato il 26 settembre 2019 (archiviato il 24 gennaio 2016).
  15. ^ E’ ufficiale: il costaricano Gilberto Martinez è dell’Audace Cerignola – USD AUDACE CERIGNOLA, su www.audacecerignola.it. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  16. ^ Acri: colpo da serie A. Ecco "El Tuma" Martínez, cosenzachannel.it.
  17. ^ Calcio: Il San Giacomo piazza un colpo “mondiale”. Ecco Gilberto Martinez, thisisacri.it.
  18. ^ Costa Rica - Record International Players
  19. ^ Este Tuma es diferente[collegamento interrotto]
  20. ^ Estadísticas FIFA de Gilberto MARTINEZ - FIFA.com, su web.archive.org, 5 ottobre 2013. URL consultato il 26 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2013).
  21. ^ Tuma regresa a la Sele para sacarse una ‘espina' Archiviato il 7 febbraio 2009 in Internet Archive.
  22. ^ Fedefutbol investiga a Tuma y a Bryan Ruiz Archiviato il 23 febbraio 2009 in Internet Archive.
  23. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterniModifica