Gino Milli

attore italiano

Gino Milli, pseudonimo di Luigi Miglietta (...), è un attore italiano. Attivo tra gli anni settanta e novanta, è noto per il ruolo di Vittorio, coprotagonista del film La novizia (1975); ha usato negli ultimi anni della sua carriera, anche lo pseudonimo di Gino Miller per esigenze di co-produzione statunitensi

BiografiaModifica

Gino Milli esordisce giovanissimo intorno alla prima metà degli anni settanta in piccoli ruoli, spesso interpretando il classico ragazzo di borgata dalle tendenze ribelli. Dopo qualche anno di gavetta in ruoli che lo hanno visto affiancare attori di nota importanza, viene scelto per interpretare il personaggio maschile nel film La novizia al fianco di Gloria Guida e Lionel Stander.

Dopo un'iniziale carriera promettente, la carriera di Gino Milli finisce per divenire sempre più frammentaria in concomitanza con il declino dei filoni cinematografici in cui si era cimentato in personaggi talvolta ritagliati sulla sua misura; a partire dagli ottanta l'attore reciterà ancora in maniera sporadica in pellicole di scarso riscontro senza ottenere tuttavia lo stesso spessore artistico ottenuto a inizio carriera.

Negli anni novanta Gino Milli prende parte anche a un paio di produzioni televisive, dopodiché si congeda definitivamente dal mondo dello spettacolo.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Collegamenti esterniModifica