Apri il menu principale

Giorgia Fiorio

fotografa, cantautrice e attrice italiana
Giorgia Fiorio
Giorgia Fiorio.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica leggera
Musica pop
Neo soul
Soul
Periodo di attività musicale1982 – 1989
Album pubblicati2
Studio2
Giorgia Fiorio in una pausa durante un servizio fotografico

Giorgia Fiorio, conosciuta anche con il solo nome di Giorgia (Torino, 23 luglio 1967), è una fotografa, cantante e attrice italiana.

Indice

BiografiaModifica

I primi successi: musica e cinemaModifica

Inizia la carriera come cantante, incidendo nel 1982 il suo primo singolo, intitolato Bimbo, con il quale risulta tra i vincitori del concorso Tre voci per Sanremo, ospitato nel varietà televisivo pomeridiano Domenica in, ottenendo il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 1983, dove presenta la canzone Avrò che, partita dal "Gruppo A", quello delle "Nuove Proposte Italiane", raggiunge la finale piazzandosi al 12º posto. Successivamente incide altri singoli, come Un'altra estate/Indovinare (che contiene come lato B un brano di cui ha scritto la musica) e parteciperà fra l'altro anche alle edizioni 1984 e 1988 del Festival.

Cantante dal timbro un po' roco, le cui incisioni discografiche sul piano musicale sono tendenti ad un pop elettronico, detto synthpop, in voga nel periodo.

Partecipa al film Sapore di mare nel 1983 e al suo sequel Sapore di mare 2 - Un anno dopo di Carlo Vanzina.

Si è circondata di collaboratori quali Roberto Colombo, Enrico Ruggeri, Luigi Schiavone, Mauro Paoluzzi e Giorgio Moroder, che le ha scritto The Pirate of Love. Rimane nel mondo musicale per circa sei anni, fino al 1988, partecipando nuovamente al Festival di Sanremo, con il brano Io con te, che accede alle semifinali.

Dagli anni 2000Modifica

Il 23 novembre 2018 ha partecipato al concerto di beneficenza organizzato dalla onlus "Per Milano", per raccogliere fondi a supporto dei bambini con disabilità, con l'accompagnamento dell'Orchestra Roma Sinfonietta, diretta dal Maestro Valeriano Chiaravalle[1][2].

La carriera di fotografaModifica

Archiviata l'esperienza musicale, Giorgia Fiorio si è completamente dedicata alla fotografia, che le ha dato fama internazionale, con numerosi reportage, lavori istituzionali e mostre nei principali centri per l'arte contemporanea nel mondo. Frequenta l'International Center of Photography di New York proseguendo autonomamente la sua formazione viaggiando per il mondo. Oggi autrice indipendente, lavora principalmente su progetti personali a lungo termine, a carattere umanistico.

Nel decennio 1990-2000 il progetto Uomini articola una vasta ricerca a carattere sociale intorno alle comunità chiuse maschili nella società occidentale, di cui vengono pubblicate sette monografie e il libro antologico Uomini (2003), uscito anche in Germania e in Francia. A più di dieci anni dal suo compimento, nel 2013 riformula lil progetto, arricchendolo di memorie di viaggio con il contributo testuale dell'intellettuale francese e amico Régis Debray.

Dal 2000 Il dono persegue un'ampia indagine fotografica di stampo umanistico intorno alla relazione tra l'individuo e il sacro, attraverso 38 diversi paesi.

Parallelamente, continua a sviluppare Cumfinis, una riflessione visuale intorno al concetto di confine, presentandone nel 2011 alcuni esiti alla 54ª Biennale di Venezia e all'Istituto Italiano di Cultura di Parigi.

Il libro e la mostra di Giorgia Fiorio Il Dono ricevono nel 2009 il patrocinio dell'Unesco.

I libri di Giorgia Fiorio sono stati pubblicati in: Francia da Editions Actes Sud; Italia da Peliti Associati, Edizioni Contrasto e Motta Editore; Germania da Braus Edition; Grecia da Apeiron Photo; USA da Aperture.

Attività didatticaModifica

Dagli inizi del 2000 si è dedicata anche all'attività didattica di scambio interculturale e formazione per giovani artisti.

Vita privataModifica

È figlia di Cesare Fiorio, manager nel campo delle corse automobilistiche, e sorella del pilota di rally Alex e di Cristiano (manager Fiat). È sposata con Gian Carlo Bussei.

DiscografiaModifica

AlbumModifica

SingoliModifica

  • 1982 - Bimbo / Segreti (7")
  • 1983 - Avrò / Segreti (7")
  • 1983 - Un'altra estate / Indovinare(7")
  • 1984 - Se ti spogli / Bimbo (7")
  • 1986 - Pirates of Love / Take It or Leave It (7")
  • 1986 - Tell Me Why / Take It or Leave It (7", 12")
  • 1986 - "Pirate of love" / "Pirate of love" (instrumental version) / "Take it or leave it" / "Pirate of love" (Radio version) (12")
  • 1987 - Rock Show / Clip Show (7")
  • 1987 - "Rock Show" / "You're the First the Last My Everything" (12")
  • 1988 - Io con te / Prende al cuore (7")

FilmografiaModifica

Mostre fotograficheModifica

  • Il fuoco della natura, Salone degli Incanti (ex Pescheria) Trieste, 2012.
  • Ritus / Die Gabe, Bayer AG Leverkusen (DE), 2011.
    • CUMFINIS Un'astrazione geografica. Evolution works Giorgia Fiorio 2011: 54ª Biennale di Venezia, Corderie dell'Arsenale di Venezia - Italia; Istituto Italiano di Cultura, Parigi – Francia; PARISPHOTO Annual Photo Fair - Grand Palais, Galleria Forma, Parigi - Francia
    • The Gift opere 2000 – 2009 AHOP – The Athens House of Photography, Kerameon & Elefsineon, Atene - Grecia
  • Il Dono opere 2000 – 2009,
    • LdPf LUCCA digital PHOTO fest, Palazzo Guinigi, Lucca.
    • PARISPHOTO Annual Photo Fair – Carrousel du Louvre, galleria FORMA / Contrasto, Parigi.
    • Sous le Ciel - Mois de la Photo 2010 opere 2009 grandi formati, Galérie SIT DOWN, 05/12/2010 – 15/01/2011, Parigi.
    • Autour de l'Extrème – Mois de la Photo 2010, Parigi, Francia
    • Intimate Travel, evento della Biennale di Alessandria Videofotografia Contemporanea, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, Verona
    • Cento anni di imprese per l'Italia, per il Centenario di Confindustria, Milano Triennale e Museo dell'Ara Pacis, Roma, Italia - Collettiva
    • Sotto Il Cielo / Below the sky – sui confini dell'Italia occidentale, FORMA Fotografia Milano.
    • Ritus – Die Gabe (Il Dono), Berlino.
  • Il Dono, Istituto Nazionale per la Grafica Palazzo Fontana di Trevi, Roma, 2009.
    • Le Don, Maison Européenne de la Photographie MEP, Parigi, Atelier of SNCF, Rencontres d'Arles - Francia
  • Human Figure, Reportage Festival, Sidney, 2008.
  • Human Figure, Nordic Light Festival, Kristiansund, 2007.
  • Figura Umana, Galleria Grazia Neri, Milano, 2006.
  • Men, Institute of Polythecnic, Tokyo, 2005.
  • Italia, doppie visioni, Scuderie del Quirinale (Roma); Palazzo Reale, Milano, Italia – Collettiva (2004-2005)
  • Figura Humana, Salone Santo Domingo, Festival Explorafoto, Salamanca (ES).
  • Piemonte. Una definizione fotografica, Museo di Arte Contemporanea Castello di Rivoli, Torino, 2003.
    • Men, Focus Gallery, Londra.
    • Human Figure, il museo d'Arte moderna, Saarland Museum Saarbucken (DE).
  • Figure Humaine, Festival "Transphotographies" a Lille (FR).
  • Figure Humaine, Istituto Italiano di Cultura, Parigi
  • L'homme à nu, Galerie Agathe Gaillard, Parigi, 1998.
  • Des Russes, Istituto italiano di Cultura, Parigi, 1995.
  • Red Gloves, Biennale Internazionale di Torino, 1991.

NoteModifica

  1. ^ Giorgia presenta il suo POP HEART e canta in Duomo per beneficenza, su modaestyle.it, 20 novembre 2018 (archiviato il 24 novembre 2018).. Cfr. anche la rubrica "DoreCiakGulp" in onda al TG1 del 24 Novembre
  2. ^ Raccolta di un milione di euro per finanziare progetti di beneficenza, su milanoevents.it, 31 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2018).

Collegamenti esterniModifica