Giorgio Careccia

attore italiano

Giorgio Careccia (Campobasso, 14 maggio 1978) è un attore italiano.

BiografiaModifica

Attore di teatro, cinema e televisione, nasce e vive in Molise a Campobasso dove consegue il diploma, si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza, che lascia dopo pochi mesi per frequentare la Scuola di recitazione di prosa e acrobatica circense Galante Garrone di Bologna.

In teatro ha recitato Tamburi di Guerra diretto da Stefano Sabelli, Romeo e Giulietta, diretto da Stefano Sabelli (nella parte di Mercutio), Amleto diretto da Stefano Sabelli (Amleto), Edipo Re diretto da Ulderico Pesce (nella parte di Edipo), Il Pane Loro diretto da Ulderico Pesce (nella parte dell'operaio vedovo), Cassaria diretto da Pino Quartullo (Nebbia), I promessi sposi - Opera moderna diretto da Michele Guardì (nella parte di Ferrer), Il lupo mannaro diretto da Emanuele Gamba.

In televisione ha recitato nelle miniserie tv Un anno a primavera, regia di Angelo Longoni, e Il giudice Mastrangelo di Enrico Oldoini, entrambe del 2005.

Nel cinema ha partecipato a vari cortometraggi e film come Io non ho paura (2003) di Gabriele Salvatores, Non ti muovere (2004) di Sergio Castellitto, Le quattro porte del deserto (2004) di Antonello Padovano, Romanzo criminale (2005) e Vallanzasca (2010) per la regia di Michele Placido, Liscio (2006) di Claudio Antonini, Fine pena mai (2008) di Davide Barletti e Lorenzo Conte.

Ha partecipato, in qualità di membro della giuria, al Kimera Film Festival del 2006, a Campobasso, insieme al regista tedesco Marc Hartmann, l'attrice e sceneggiatrice molisana Palma Spina ed al direttore amministrativo dell'Università degli Studi del Molise Vincenzo Lucchese.

FilmografiaModifica

Collegamenti esterniModifica