Giorgio De Santillana

storico italiano (1902-1974)

Giorgio Diaz De Santillana (Roma, 30 maggio 1902Beverly, 8 giugno 1974) è stato un fisico, storico della scienza, storico della filosofia e filosofo italiano naturalizzato statunitense, docente al MIT.

Biografia modifica

Figlio di David Santillana, nacque a Roma in una famiglia di origini ebraiche. Si laureò in Fisica alla Sapienza - Università di Roma nel 1925. Trascorse due anni a Parigi e poi altri due anni al Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Milano, poi fu richiamato a Roma da Federigo Enriques per organizzare un corso di storia della scienza. Qui Santillana insegnò Storia e Filosofia della scienza. Nel 1936, a causa dei crescenti atteggiamenti anti-ebraici del regime fascista, si trasferì negli Stati Uniti, dove anni dopo ottenne la cittadinanza. Insegnò al MIT, dove nel 1942 divenne professore assistente e nel 1948 professore associato. Nel 1954 ottenne la cattedra di "Storia e filosofia della scienza".

Opere modifica

  • Storia del pensiero scientifico. Il mondo antico, (con Federigo Enriques), Bologna, Zanichelli, 1932.
  • Development of rationalism and empiricism (con Edgar Zilsel), Chicago, University of Chicago Press, 1941. (International encyclopedia of unified science Foundations of the unity of science ; vol. 2, n° 8).
  • The Crime of Galileo, U.C.P., Chicago, 1955, (trad. it. Processo a Galilei, Milano, Mondadori, 1960).
  • The Mentor Philosophers: The Age of Adventure: Renaissance Philosophers (1956).
  • The Origins of Scientific Thought: from Anaximander to Proclus, 600 BC to 300 AD, London, Weidenfeld & Nicolson, 1961, (trad. it. Le origini del pensiero scientifico: da Anassimandro a Proclo, 600 a. C. - 500 d. C., Firenze, Sansoni, 1966).
  • Reflections on Men and Ideas, 1968, (trad. it. Fato antico e fato moderno, Adelphi, 1985).
  • Prologue to Parmenides, in Lectures in memory of Louise Taft Semple, Princeton University Press, Princeton, N.J, 1964 (tr. it. Prologo a Parmenide, in Fato antico e fato moderno, Milano, Adelphi, 1985).
  • Hamlet's Mill (con Hertha von Dechend), Boston, Gambit, 1969, (trad. it. Il mulino di Amleto. Saggio sul mito e sulla struttura del tempo, Milano, Adelphi, 1983).
  • Federigo Enriques, Giorgio de Santillana, "Platone e la teoria della scienza", Scientia, Vol. 51 (1932). Tratto da Storia del pensiero scientifico. Il mondo antico, (con Federigo Enriques), Bologna, Zanichelli, 1932.

Bibliografia modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85179909 · ISNI (EN0000 0001 0921 1849 · SBN CFIV005199 · BAV 495/317479 · LCCN (ENn50040412 · GND (DE114190526 · BNE (ESXX1202439 (data) · BNF (FRcb13320514k (data) · J9U (ENHE987007260248305171 · NSK (HR000401822 · NDL (ENJA00437487 · CONOR.SI (SL173837667 · WorldCat Identities (ENlccn-n50040412