Apri il menu principale
Giorgio Merlo

Deputato della Repubblica Italiana
Durata mandato 9 maggio 1996 –
14 marzo 2013
Legislature XIII, XIV, XV, XVI
Gruppo
parlamentare
XIII:
- Partito Popolare Italiano

XIV:
- La Margherita

XV - XVI:
- Partito Democratico

Circoscrizione Piemonte 1
Collegio XIII - XIV:
19 (Pinerolo)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico MDP

In precedenza:Partito Democratico (2007-2017)

DC (fino al 1994)
PPI (1994-2002)
DL (2002-2007)

Titolo di studio Laurea in Lettere Moderne
Università Università degli Studi di Torino
Professione Giornalista RAI

Giorgio Merlo (Cavour, 9 luglio 1960) è un politico italiano.

BiografiaModifica

Si è laureato in Lettere Moderne all'Università di Torino. È giornalista presso la sede regionale RAI del Piemonte.

Attività politicaModifica

È stato delegato provinciale giovanile di Torino per la Democrazia Cristiana e dirigente nazionale del dipartimento Cultura e formazione. Nel 1985 viene eletto consigliere comunale a Pinerolo; nel 1995 diventa consigliere provinciale e capogruppo del Partito Popolare Italiano.

Elezione a deputatoModifica

Diventa per la prima volta Deputato nel 1996, essendo stato eletto nel collegio di Pinerolo col sistema maggioritario. Mantiene la medesima carica alle elezioni del 2001, venendo eletto nella lista dell'Ulivo. Nella XIV Legislatura, è stato membro della Commissione Ambiente, territorio e Lavori Pubblici.

Siede alla Camera dei deputati anche durante la XV Legislatura; è stato infatti eletto nella Circoscrizione Piemonte 1, nella lista dell'Ulivo, in area Margherita. È stato vicepresidente della Commissione Parlamentare per l'Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi e membro della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni.

È stato rieletto alla Camera nel 2008 (XVI Legislatura) nelle liste del Partito Democratico e confermato vicepresidente della Commissione Parlamentare per l'Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi.

Dopo la scissione di una parte dell’ala sinistra del PD e la fondazione di Articolo 1- Movimento Democratico e Progressista, Merlo abbandona il PD per aggiungersi alla nuova formazione.

Autore di molti libri di carattere politico e culturale. Tra gli altri ricordiamo: Settegiorni, una rivista anticonformista; Popolare nell'Ulivo; Tempo di Centro; Margherita oltre il partito; Cattolici e Margherita; Democratici e Cattolici; Pd, l'Utopia possibile; Il centro e il Pd; "Ricambio, bluff o qualità", "Renzi e la classe dirigente", "Caro Toro ti scrivo".

Collabora da anni con varie testate e riviste locali e nazionali per riaffermare la presenza politica e culturale dei cattolici democratici e del popolarismo di ispirazione cristiana.

Elezione a sindacoModifica

Il 26 maggio 2019 diviene con ampio consenso sindaco di Pragelato.

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN63558027 · ISNI (EN0000 0000 7148 5085 · SBN IT\ICCU\CFIV\288612 · LCCN (ENno00080447 · WorldCat Identities (ENno00-080447