Apri il menu principale

Giornata mondiale della gioventù 2019

evento cattolico internazionale celebrato a Panama nel gennaio 2019
Giornata mondiale della gioventù 2019
(ES) Jornada Mundial de la Juventud 2019
Edizione XXXIV
Città ospitante Coat of Arms of Panama City.svg Panama
Nazione ospitante Panama Panama
Tema dell’incontro Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola (Lc 1,38)
Periodo di svolgimento 22 - 27 gennaio 2019
Pontefice Francesco
Luogo veglia conclusiva Campo San Juan Pablo II - Metro Park
Partecipanti alla messa 1.500.000
Numero di nazioni presenti 156
Edizione precedente Cracovia 2016
Edizione successiva Lisbona 2022

La XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù si è tenuta a Panama dal 22 al 27 gennaio 2019, secondo quanto annunciato da papa Francesco il 31 luglio 2016 a Cracovia[1] e dall'arcivescovo di Panama, José Domingo Ulloa Mendieta, il 20 gennaio 2017.[2]

Indice

AnnuncioModifica

L'annuncio ufficiale è stato dato da papa Francesco al termine della celebrazione eucaristica per la Giornata Mondiale della Gioventù 2016 nel Campus Misericordiae di Cracovia, alla presenza della presidenza della Polonia e di Panama, di alcuni vescovi e di una delegazione di circa 1000 giovani panamensi.

Dopo l'annuncio il Papa ha invitato i tre vescovi panamensi (il cardinale vescovo di David, l'arcivescovo di Panama e il Presidente della Conferenza Episcopale) a dare la benedizione insieme a lui.[3]

L'annuncio è stato accolto positivamente e con molto entusiasmo dal Governo di Panama, dai Vescovi e da tutta la Nazione.

Si tratterà del Paese più piccolo che abbia mai ospitato tale evento.

Il 20 gennaio 2017 l'arcivescovo di Panama, José Domingo Ulloa Mendieta, ha dato l'annuncio delle date precise: la Giornata sarà dal 22 al 27 gennaio 2019.[2]

Preparazione e organizzazioneModifica

TemaModifica

Il Tema della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù che si svolgerà nel 2019 a Panama è stato scelto da Papa Francesco da un passo del vangelo di Luca: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (1,38), così come annunciato il 22 Novembre 2016, con un Comunicato del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita[4] della Santa Sede.

Modifica

Il logo è stato disegnato da una studentessa di architettura dell'Università panamense, Ambar Calvo. L'opera rappresenta Maria come mezzo per conoscere Gesù, rappresentato con una croce. Nel logo sono stilizzati anche il canale, uno dei simboli del Paese e cinque puntini bianchi che simboleggiano i pellegrini provenienti dai cinque continenti.[5]

InnoModifica

L'inno ufficiale della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù di Panama è in lingua spagnola. Con i ritmi tipici della cultura panamense, l'inno è stato scritto e composto da Abdiel Jiménez, catechista e salmista della parrocchia Cristo Risuscitato di San Miguelito, autore di vari componimenti liturgici e membro di diversi cori che fanno capo alla Facoltà di Scienze Religiose dell'Università Cattolica Santa María La Antigua. Il tema è quello scelto da Papa Francesco per la GMG: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38).

È stata lanciata la versione internazionale dell’inno della 34ma Giornata Mondiale della Gioventù Panama 2019: l’inno è stato registrato nelle 5 lingue ufficiali (spagnolo, inglese, francese, italiano e portoghese).

"La Giornata Mondiale della Gioventù è un evento internazionale e multilingue, per questo l'inno deve essere cantato in diverse lingue e, anche se si prevede che la maggior parte dei pellegrini saranno di lingua spagnola, non ci si può dimenticare che molti parleranno il portoghese, l’inglese, l’italiano o il francese": così ha dichiarato Pedro Guevara Mann, Direttore artistico della GMG Panama 2019.

L'inno, composto dal panamense Abdiel Jiménez, sarà cantato e ascoltato nei cinque continenti. Pertanto, perché la traduzione dell’inno sia quanto più fedele possibile al testo musicale di Jimenez, Guevara Mann ha contattato diversi compositori cattolici di livello internazionale per contribuire alla traduzione.

La versione italiana dell’inno è stata realizzata da Mons. Marco Frisina, conosciuto per la composizione della canzone “Jesus Christ You Are My Life” scritta per la GMG di Roma 2000, che è diventata l'inno non-ufficiale di tutte GMG.

Patroni ed intercessoriModifica

SvolgimentoModifica

22 gennaioModifica

L'evento ha avuto inizio con la Santa Messa di apertura celebrata nel Campo Santa Maria La Antigua e presieduta da mons. José Domingo Ulloa Mendieta, di Panama, alla presenza di circa 150.000 giovani.

23 gennaioModifica

L'evento principale del giorno è stato il Festival della Gioventù che si è svolto presso la Cinta Costera, dove erano allestiti diversi palchi e alcune mostre espositive.

Nel frattempo papa Francesco, che era arrivato all’Aeroporto Internazionale di Tocumen, è stato accolto dal Presidente della Repubblica, dai vescovi panamensi e da una rappresentanza di circa 2000 fedeli e sono state eseguite danze folkloristiche alla sua presenza.

Quindi si è trasferito in auto alla Nunziatura Apostolica di Panama e al suo arrivo è stato accolto da un gruppo di giovani e ricevuto dal personale religioso e laico della Rappresentanza Pontificia.

24 gennaioModifica

Il momento centrale di questo giorno si è svolto nel pomeriggio presso il Campo Santa Maria La Antigua-Cinta Costera, dove papa Francesco è stato accolto con una cerimonia ufficiale dai partecipanti all'evento. In tale occasione il Pontefice ha pronunciato un discorso davanti a circa 400.000 giovani.

25 gennaioModifica

La mattina del venerdì, il Papa ha celebrato la liturgia penitenziale con i giovani privati della libertà nel "Centro de Cumplimiento de Menores Las Garzas" di Pacora. Nel pomeriggio, invece, nel Campo Santa Maria La Antigua-Cinta Costera ha presieduto la Via Crucis con la partecipazione di circa 500.000 giovani e al termine della quale ha rivolto loro una meditazione.

26 gennaioModifica

La mattina di sabato il Papa ha celebrato la Santa Messa con la dedicazione dell’altare della Cattedrale Basilica di Santa Maria la Antigua con sacerdoti, consacrati e movimenti laicali. A partire dal tardo pomeriggio il Pontefice ha presieduto la veglia di preghiera e l'adorazione eucaristica con la partecipazione di oltre 800.000 giovani presso il Campo San Juan Pablo II-Metro Park.

27 gennaioModifica

La domenica mattina al Campo San Juan Pablo II - Metro Park, papa Francesco ha celebrato la Santa Messa conclusiva della GMG 2019 e al termine ha annunciato che la prossima edizione a livello internazionale sarà nel 2022 a Lisbona in Portogallo.

NoteModifica

  1. ^ Il Papa a Cracovia: la prossima GMG sarà nel 2019 a Panama, su rainews.it, 17 maggio 2017. URL consultato il 17 maggio 2017.
  2. ^ a b La GMG di Panama si terrà dal 22 al 27 gennaio 2019, su avvenire.it, 20 gennaio 2017. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  3. ^ www.famigliacristiana.it
  4. ^ Comunicato del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita: Temi delle tre prossime GMG (2017-2019), 22.11.2016, su press.vatican.va.
  5. ^ Il segno di Maria per Panama 2019, in Avvenire, 17 maggio 2017, pp. 15.
  6. ^ Gmg Panama 2019: tra i patroni della Giornata, c’è anche mons. Romero, in Agensir, 15 maggio 2017.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo