Giorni di fuoco (film 1964)

film del 1964 diretto da Harald Reinl
Giorni di fuoco
Titolo originaleWinnetou - 2. Teil o Last of the Renegades
Lingua originaletedesco, francese, italiana
Paese di produzioneGermania, Francia, Italia, Jugoslavia
Anno1964
Durata82 minuti
Rapporto2.35 : 1
Generewestern, avventura
RegiaHarald Reinl
SoggettoRomanzo omonimo di Karl May
SceneggiaturaHarald G. Petersson basato sul romanzo di Karl May
ProduttoreErwin Gitt
Produttore esecutivoStipe Gurdulic, Wolfgang Kühnlenz, Horst Wendlandt
Casa di produzioneRialto Film Preben-Philipsen, Atlantis Film, Jadran Film, Societe Nouvelle de Cinematographie
Distribuzione in italianoAtlantis Film
FotografiaErnest W. Kalinke
MontaggioHermann Haller
MusicheMartin Böttcher
ScenografiaVladimir Tadej
CostumiIrms Pauli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Giorni di fuoco (Winnetou - 2. Teil) è un film western del 1964 diretto da Harald Reinl, con protagonisti Pierre Brice, Lex Barker, Mario Girotti/Terence Hill, Anthony Steel e Karin Dor. La pellicola è la trasposizione cinematografica del romanzo omonimo, scritto da Karl May. Fa parte della saga di Old Shatterand e Winnetou, iniziato dal film Il tesoro del lago d'argento del 1962, ed è il seguito di La valle dei lunghi coltelli (1963).

TramaModifica

Winnetou, capo degli indiani Apache, si reca all'accampamento degli indiani Assiniboin, ove, per favorire la pace tra i nativi americani e i coloni, convince il capo a risparmiare la vita a tre soldati statunitensi fatti prigionieri. Fra questi ultimi si trova il giovane tenente Merrill, il quale, a garanzia delle trattative di pace, si impegna a sposare Ribanna, la figlia del capo degli Assiniboin. Anche Winnetou è in realtà innamorato di Ribanna, che lo ricambia e vorrebbe fuggire con lui, ma l'Apache le ordina invece di sposare Merrill, perché la pace è troppo importante.

Intanto il bandito Bud Forrester, volendosi impadronire di un giacimento di petrolio in territorio indiano, attacca a tradimento e massacra un villaggio di Ponca. Old Shatterhand, assieme al viaggiatore inglese lord Castlepool, lo affronta a New Venango, ma quello riesce a scappare. Per sabotare la pace, Forrester attacca un convoglio di pionieri e invia un suo uomo a Fort Niobara, comandato dal padre di Merrill, accusando gli Assiniboin dell'azione. Grazie a Old Shatterhand e Castlepool però i soldati statunitensi trovano la traccia ai veri colpevoli. Forrester è costretto alla fuga e prende in ostaggio Merrill e Ribanna. ma Winnetou riesce attraverso un passaggio segreto a penetrare nel rifugio del bandito e liberare i prigionieri. Forrester viene infine ucciso dai Ponca superstiti del suo attacco.

ProduzioneModifica

DistribuzioneModifica

La pellicola uscì nelle sale tedesche il 17 settembre 1964.[1]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305893710 · BNF (FRcb164582900 (data)
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema