Apri il menu principale

Giorno della proclamazione della Repubblica di Lettonia

Giorno della proclamazione della Repubblica di Lettonia
18th November Torchlight procession 2013.jpg
un momento della celebrazione a Riga
Nome originaleLatvijas Republikas proklamēšanas diena
Data18 novembre
Periodoannuale
Celebrata inLettonia
Oggetto della celebrazioneProclamazione della Repubblica di Lettonia, nel 1918

Il Giorno della Proclamazione della Repubblica di Lettonia (in lettone Latvijas Republikas proklamēšanas diena) è una giornata nazionale della Lettonia.

Viene celebrata il 18 novembre e commemora la proclamazione della Repubblica di Lettonia, nel 1918, in seguito all'indipendenza della Lettonia dalla Russia.

In questo periodo storico così importante per il paese baltico si distinse la figura di Kārlis Ulmanis.

Durante il periodo della rivoluzione, Ulmanis fondò il partito “Unione dei Contadini della Lettonia” (LZS) per rivendicare l'indipendenza lettone. Quando, con altri nazionalisti, nel 1918 formò il Consiglio nazionale lettone per proclamare l'indipendenza dalla Russia, fu subito riconosciuto come capo del governo di transizione. Il 18 novembre 1918, il Comitato nazionale proclamò l'indipendenza lettone e Ulmanis divenne Primo ministro del governo provvisorio.

Vari eventi pubblici si svolgono in tutta la nazione, tra cui concerti e fuochi d'artificio. La grande processione della torcia elettrica, che si svolge nella capitale Riga e richiama ogni anno migliaia di partecipanti: Il suo percorso per le strade del centro termina al Monumento alla Libertà. Un'altra tradizione del paese baltico è la parata militare nazionale delle forze armate lettoni e ancora il canto dell'inno nazionale lettone da parte di migliaia di persone.

La festivitá non è da confondere con la giornata dell'indipendenza dall'Unione Sovietica del 4 maggio 1990.

Altri progettiModifica