Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo cardinale, vedi Giovanni Battista Deti.
Pala di "Sollo" (Giovan Battista Deti)

Giovan Battista Deti (Firenze, 1539[1]Firenze, 1607[1]) è stato un letterato italiano.

Indice

BiografiaModifica

Intimo di Benedetto Varchi e di Leonardo Salviati[2], fu uno dei cinque membri fondatori e primo arciconsolo (1584) dell'Accademia della Crusca[3]. Il suo soprannome nell'Accademia era "Sollo".

La pala, ancora conservata all'Accademia, riporta il suo motto ripreso come quello degli altri da versi di poeti: "Così la mia durezza fai ir solla"[4].

Nel 1585 era consolo dell'Accademia Fiorentina[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c Giovan Battista Deti, su Accademia della Crusca, Catalogo degli Accademici.
  2. ^ Angiolo Orvieto, L'Accademia della Crusca al tempo dell'allegria, in La lettura, nº 3, 1º marzo 1911, p. 224.
  3. ^ Accademia della Crusca (a cura di), L'Accademia della Crusca e il suo vocabolario, Firenze, Tip. già G. Civelli, 1967, p. 5.
  4. ^ Commedia, Purgatorio, XXVII, 40.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica