Apri il menu principale

Giovanni Battista Baratta

vescovo cattolico italiano
Giovanni Battista Baratta, C.O.
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop of Novara.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Novara
 
Nato27 agosto 1691 a Fossano
Ordinato diacono29 settembre 1726
Ordinato presbitero6 ottobre 1726
Nominato vescovo29 gennaio 1748 da papa Benedetto XIV
Consacrato vescovo18 febbraio 1748 dal cardinale Silvio Valenti Gonzaga
Deceduto11 aprile 1748 (56 anni) a Macerata
 

Giovanni Battista Baratta (Fossano, 27 agosto 1691Macerata, 11 aprile 1748) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Giovanni Battista Baratta nacque a Fossano in anno sconosciuto, da una famiglia di nobili origini.

Avviato alla carriera ecclesiastica, entrò a far parte della Congregazione degli oratoriani e, dopo aver conseguito la laurea in diritto, divenne prevosto della congregazione stessa per i successivi cinque anni.

Il 29 gennaio 1748 venne nominato vescovo di Novara. Morì a Macerata il successivo 11 aprile, mentre si apprestava a raggiungere la propria nuova diocesi per prenderne possesso ufficialmente.

Genealogia episcopaleModifica