Giovanni Battista Bassani

violinista e compositore italiano

Giovanni Battista Bassani (Padova, 1647 o 1657Bergamo, ottobre 1716 circa) è stato un violinista e compositore italiano del periodo barocco.

BiografiaModifica

Giovanni Battista Bassani nacque a Padova nel 1647 o nel 1657, studiò musica a Venezia con Domenico Castrovillari e nel 1677, divenne organista a Ferrara.

Nel 1680 divenne maestro di cappella di Alessandro II della Mirandolina e tra il 1682 ed il 1683 fu un membro dell'Accademia Filarmonica di Bologna.

Nel 1685 diventò maestro di cappella alla Accademia della Morte a Ferrara[1], città nella quale compose numerose opere liriche ed oratori tanto da venir spesso indicato come il "Bassani di Ferrara".

Nel 1712 divenne maestro di cappella nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Bergamo[1], città nella quale si dedicò all'insegnamento alla Congregazione di carità fino alla sua morte che avvenne nell'ottobre del 1716.

Le composizioni di Bassani comprendono musica vocale sacra, musica strumentale, madrigali, canzonette e cantate profane. Scrisse 13 oratori dei quali solo 5 sono sopravvissuti, mentre le 13 opere liriche sono andate tutte perdute ad eccezione di alcune arie de Gli amori alla moda[1].

ComposizioniModifica

Opere liricheModifica

  • L'amorosa preda di Paride, (Bologna, 1683)
  • Falarido, tiranno d'Agrigento, (Venezia, 1683)
  • Vitige, re de'Vandalia, (Ferrara, 1686)
  • Agrippina in baia, (Ferrara, 1687)
  • Gli amori alla moda, (Ferrara, 1688)
  • Il trionfo di Venere in Ida, (Ferrara, 1688)
  • La Ginevra, infanta di Scozia, (Ferrara, 1690)
  • Il cocceio Nerva, (Ferrara, 1691)
  • Gli amori tra gl'odii, o sia Il Ramiro in Norvegia, (Verona, 1693)
  • Roderico, (Ferrara, 1696)
  • Armida al campo, (Ferrara, 1711)
  • L'Alarico, re de'Goti, (Bologna, 1716) con Annibale Pio Fabri

OratoriModifica

  • L'esaltazione di Santa Croce (Ferrara, 7 aprile 1675)
  • L'Epulone (Ferrara, 1675)
  • La tromba della divina misericordia (Ferrara, 1676)
  • L'amore ingeniero (1678)
  • Il mistico roveto (Mirandola, 1681)
  • Il Davide punito, o vero La pestilente strage d'Israele (Bologna, 1682)
  • Il trionfo dell'Amor Divino (ivi, 1683; sacra rappresentazione)
  • La morte delusa dal pietoso suffraggio (Ferrara, 1686; più volte rappresentato con i titoli: Nella luna eclissata dal Cristiano valore, Codigoro, 1687 & La Pietà trionfante della morte, Ferrara, 1692/97)
  • Il Giona (Modena, 1689; rieseguito a Ferrara nel 1691 e nel 1696, rieseguito a Firenze nel 1693)
  • Mosè risorto dalle acque (Ferrara, 1694)
  • Il conte di Bacheville (Pistoia, 1696)
  • Susanna (Ferrara, 1697)
  • Gl'impegni del divino amore nel transito della beata Caterina Vegri detta di Bologna (Ferrara, 1703)
  • Il trionfo della fede (Ferrara, 1704 o 1707)

Altre composizioniModifica

  • Balletti, correnti, gighe e sarabande, op. 1 (Bologna, 1677)
  • Cantate Amorose musicali à voce sola, op. 2 (Bologna, 1680)
  • 12 sonate o sinfonie da chiesa, op. 5 (Bologna, 1683 ca.)
  • Composizioni vocali per musica sacra

DiscografiaModifica

  • 2002 - La morte delusa, Ensemble La Fenice (Opus 111)
  • 2008 - L'Armonia delle Sirene, cantate per controtenore e basso continuo; Tadashi Miroku, controtenore; Silvia Rambaldi, clavicembalo (Tactus)
  • 2009 - La tromba della Divina Misericordia, StilModerno (Concerto Musicmedia, 2044)
  • 2012 - Sinfonie op. 5, StilModerno (Brilliant Classics, 94259)
  • 2015 - Armonici entusiasmi di Davide. Salmi concertati a quattro voci con violini e suoi ripieni, op. IX (Venezia, 1690). Nova Ars Cantandi; direttore, Giovanni Acciai (Tactus TC 650290, 2 CDs)
  • 2016 - Il Giona, Ensemble Les Nations (Tactus TC 640290)
  • 2021 - Affetti canori. Cantate e ariette per soprano e basso continuo op. VI; Anna Piroli, Luigi Accardo, Nicola Brovelli, Elisa La Marca (Dynamic)

NoteModifica

  1. ^ a b c Giovanni Battista Bassani, in le muse, II, Novara, De Agostini, 1964, p. 102.

BibliografiaModifica

  • Giovanni Pierluigi Calessi, Ricerche sull'Accademia della Morte di Ferrara, Bologna, AMIS, 1976, OCLC 797464353.
  • Smith/Vanscheeuwijck, "Giovanni Battista Bassani", dal The New Grove Dictionary of Music and Musicians online.

Collegamenti esterniModifica

My Piano Accompaniment,

Controllo di autoritàVIAF (EN59274832 · ISNI (EN0000 0000 8343 9836 · SBN MUSV005029 · BAV 495/376679 · CERL cnp00579684 · Europeana agent/base/20078 · LCCN (ENn85388268 · GND (DE118653393 · BNE (ESXX1741654 (data) · BNF (FRcb13949420v (data) · J9U (ENHE987007285104705171 · WorldCat Identities (ENlccn-n85388268