Giovanni Battista Parodi

pittore italiano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo vescovo, vedi Giovanni Battista Parodi (vescovo).

Giovanni Battista Parodi (Genova, 1674Milano, 1730) è stato un pittore italiano.

Il miracolo delle catene di Pietro (1706), affresco del soffitto a San Pietro in Vincoli, Roma

BiografiaModifica

Giovanni Battista Parodi apparteneva a una famiglia di artisti italiani. Suo padre era lo scultore e intagliatore del legno Filippo Parodi (1630–1702). Suo fratello era Domenico Parodi (1672–1742), pittore, scultore e architetto. Fu allievo di Sebastiano Bombelli, e si trasferì a studiare sia a Venezia che a Roma per poi stabilirsi tra Bergamo e Milano dove eseguì i suoi maggiori lavori.

A Genova i suoi affreschi sono visibili nella chiesa di Santa Maria Maddalena[1] ma trascorse gran parte della sua carriera a Milano e Bergamo. Dipinse soffitti di chiese a Milano, contribuì alla decorazione di chiese a Bergamo e contribuì alla decorazione di Palazzo Mazzoleni a Bibbiena. A Roma, la sua unica importante commissione pubblica fu l'affresco del soffitto di San Pietro in Vincoli nel 1706[2] e dei medaglioni della volta (1706 circa) a Santa Maria dell'Orto. Nella Chiesa di Sant'Alessandro della Croce si conserva la tela San Carlo comunica gli appestati del 1722.[3]

NoteModifica

  1. ^ "Parodi, Giovanni Battista." Benezit Dictionary of Artists. Oxford Art Online. Oxford University Press. Web. 3 Nov. 2016>.
  2. ^ Church of St Peter in Chains, su europe-cities.com, Europe-Cities. URL consultato il 9 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2014).
  3. ^ Adreina Franco-Loiri Locatelli, Borgo Pignolo in Bergamo Arte e storia nelle sue chiese, Litostampa Istituto Grafico, 1994.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47653147 · ISNI (EN0000 0000 6682 5655 · CERL cnp00571690 · Europeana agent/base/121736 · ULAN (EN500028765 · GND (DE122804821 · WorldCat Identities (ENviaf-47653147