Apri il menu principale

Giovanni Battista Somis

violinista e compositore italiano
Giovanni Battista Somis

Giovanni Battista Somis (Torino, 25 dicembre 1686Torino, 14 agosto 1763) è stato un violinista e compositore italiano di età barocca.

Indice

BiografiaModifica

Somis nasce a Torino nel 1686 e si perfeziona a Roma con Arcangelo Corelli tra il 1703 e il 1706.

Nel 1733 tiene due concerti nel Palazzo delle Tuileries di Parigi e nel 1738 è nominato solista e direttore di corte di Torino. Il 26 dicembre 1740 inaugura il Nuovo Teatro Regio di Torino dirigendo la prima assoluta di Arsace di Francesco Feo con Giovanni Carestini ed Angelo Amorevoli dirigendo a Torino fino al gennaio 1763 nella prima assoluta di Pelopida di Giuseppe Scarlatti.

Fu fondatore della scuola violinistica piemontese, che annoverò Felice Giardini, Gaetano Pugnani e Giovanni Battista Viotti. Fu anche maestro di Jean-Marie Leclair, che a sua volta diede un impulso determinante alla scuola violinistica francese del XVIII secolo.

Compose oltre 150 concerti caratterizzati dalla fusione dello stile francese ed italiano che hanno contribuito allo sviluppo del virtuosismo violinistico. L'unica sua composizione di musica vocale conosciuta è il mottetto Mundi Splendidae.

Fu suo fratello Lorenzo Somis, violinista e compositore della stessa corte torinese.

BibliografiaModifica

  • Giorgio Chatrian, Il fondo musicale della Biblioteca Capitolare di Aosta, Torino 1985, pp. 53–54
  • Giorgio Enrico Cavallo - Andrea Gunetti, Gaetano Pugnani e i musicisti della corte sabauda nel XVIII Secolo, Roberto Chiaramonte editore, 2015, pp. 78-80.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56875916 · ISNI (EN0000 0000 8136 2628 · SBN IT\ICCU\TO0V\075323 · LCCN (ENn83014255 · GND (DE119528193 · BNF (FRcb14807794w (data) · CERL cnp00558348