Apri il menu principale

Giovanni Bonaventura Neri Badia

giurista italiano (XVIII secolo)
Decisiones et responsa juris, 1769 (Milano, Fondazione Mansutti).
Giovanni Bonaventura Neri Badia

Giovanni Bonaventura Neri Badia (... – ...) è stato un giurista italiano del XVIII secolo.

Prende parte del rinnovamento normativo del Granducato di Toscana nel XVIII secolo, istituendo la prima cattedra di diritto internazionale all'Università di Pisa. In opposizione alle tesi asburgiche, scrive un volume a favore della libertà fiorentina dal titolo De libertate civitatis Florentiae. Ricopre il ruolo di commissario dello Spedale degli Innocenti di Firenze e uditore presso l'Ordine di Santo Stefano. Nel Decisiones et responsa juris raccoglie un centinaio di decisioni della Rota senese e della Rota Fiorentina, a cui in seguito aggiunge, nel secondo libro, dei responsa. In questo secondo tomo sono presenti altri cinque responsa e quattro discursus legales ad opera del figlio, Pompeo Neri.

BibliografiaModifica

  • M. Verga, "La cultura del Settecento. Dai Medici ai Lorena", in Storia della civiltà toscana, Firenze: Le Monnier, 1999, vol. 5, pp. 125–152.
  • Fondazione Mansutti, Quaderni di sicurtà. Documenti di storia dell'assicurazione, a cura di M. Bonomelli, schede bibliografiche di C. Di Battista, note critiche di F. Mansutti. Milano: Electa, 2011, pp. 231–233.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4386119 · LCCN (ENn2007066475 · WorldCat Identities (ENn2007-066475