Apri il menu principale

Giovanni Cosimo Bonomo (Livorno, 30 novembre 1666Firenze, 13 gennaio 1696) è stato un medico italiano.

BiografiaModifica

Allievo di Giovanni Maria Lancisi a Roma e poi di Francesco Redi, fu da quest'ultimo proposto, nel 1691, per l'incarico di medico di Anna Maria Luisa de' Medici alla corte di Neuburg an der Donau e Düsseldorf.

Insieme a Diacinto Cestoni e allo stesso Redi, il medico livornese comprese l'eziologia acarica e contagiosa della scabbia e la descrisse nell'opera Osservazioni intorno a' pellicelli del corpo umano, pubblicata a suo nome nel 1687. Difese le nuove acquisizioni mediche e terapeutiche contenute nel suo scritto contro coloro, tra i quali lo stesso Lancisi, che si richiamavano alla medicina galenica e all'autorità aristotelica.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN67882966 · ISNI (EN0000 0000 6135 7987 · SBN IT\ICCU\UFIV\073739 · LCCN (ENn84803940 · GND (DE117618756 · BNF (FRcb125466696 (data) · BAV ADV10299436 · CERL cnp00102545
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie