Giovanni I da Varano

Signori e Duchi di Camerino
Da Varano
Skydas vair vair.png

Gentile I
Figli
Berardo I
Figli
Rodolfo I
Figli
  • Giovanni
  • Sigismondo
  • Berardo
  • Ismaduccio
  • Nuccio
Gentile II
Figli
Berardo II
Figli
Rodolfo II
Giovanni I
Figli
  • Ciondolina
  • Niccolò (naturale)
  • Luca
Gentile III
Figli
Rodolfo III
Figli
Piergentile
Figli
Giovanni II
Rodolfo IV
Figli
Giulio Cesare
Figli
Venanzio
Figli
Giovanni Maria (Duca)
Figli
  • Rodolfo
  • Giulio Cesare
  • Cornelia
Giulia (Duchessa)
Figli
Modifica

Giovanni I da Varano (... – Camerino, 1385) è stato un condottiero e politico italiano, signore di Camerino dal 1384 al 1385.

BiografiaModifica

Era figlio di Berardo II da Varano, signore di Camerino, e di Bellafiore di Gualtiero Brunforte.[1]

Fu podestà di San Ginesio nel 1350. Si dissociò dai fratelli Rodolfo e Venanzio (?-1377/1380), che furono in guerra nel 1375 contro papa Gregorio XI. In ciò venne assecondato dall'altro fratello Rodolfo, famoso condottiero, col quale difese la città di Fabriano, ceduta poi a Perugia. Ritornato papa Gregorio XI da Avignone a Roma nel 1377, confermò a Giovanni e Gentile il possesso di Tolentino e San Ginesio in premio per la loro fedeltà al pontefice.

Giovanni edificò la rocca Varano e morì nel 1385.

DiscendenzaModifica

Giovanni I da Varano ebbe tre figli:[2]

NoteModifica

  1. ^ Istoria geneaologica delle famiglie nobili Toscane, et Umbre.
  2. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Varano da Camerino, Torino, 1835.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Varano da Camerino, Torino, 1835.