Giovanni Miliani

cestista italiano

Giovanni Miliani (Trieste, 22 settembre 1921Milano, 24 aprile 1953) è stato un cestista italiano.

Giovanni Miliani
NazionalitàBandiera dell'Italia Italia
Pallacanestro
Termine carriera1953
Carriera
Squadre di club
Olimpia Milano
Nazionale
1947-1952Bandiera dell'Italia Italia10 (47)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Biografia

modifica

Praticò la pallacanestro nella natia Trieste, a Roma nei primi anni della seconda guerra mondiale e a Milano, dove si trasferì dopo la Liberazione. Nel capoluogo lombardo giocò con la locale Triestina, vivendone poi le vicende del trasferimento a Como (1946) e della fusione con il Dopolavoro Borletti nell'Olimpia (1947). Parallelamente svolgeva l'attività di operaio presso le Officine Valsecchi; morì sul lavoro, a 32 anni, per l'esplosione di un gassificatore che stava cercando di riparare, lasciando la moglie e una figlia[1]. Venne sepolto al cimitero di Lambrate, che in una celletta custodisce tuttora i suoi resti[2].

Carriera

modifica

Ha vinto quattro scudetti con l'Olimpia Milano nel 1950, 1951, 1952 e 1953.

Con la Nazionale ha preso parte agli Europei 1947. In totale ha disputato 10 incontri in maglia azzurra, realizzando 47 punti.

Palmarès

modifica
Olimpia Milano: 1949-1950, 1950-1951, 1951-1952, 1952-1953
  1. ^ È morto Giovanni Miliani, «La Gazzetta dello Sport», 26 aprile 1953; Unanime cordoglio per la morte di Miliani, «La Gazzetta dello Sport», 27 aprile 1953.
  2. ^ Comune di Milano, app di ricerca defunti "Not 2 4get".

Bibliografia

modifica
  • Aldo Giordani (a cura di), Almanacco Illustrato del basket '87, Modena, Edizioni Panini, 1987, p. 311.

Collegamenti esterni

modifica