Apri il menu principale
Giovanni Trillini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore ex centrocampista
Squadra 600px Rosso e Granata.png Mondolfo
Ritirato 2003 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1985-1989Jesina62 (0)
1989-1990Bastia12 (0)
19??non conosciuta Castelfrattese? (?)
19??non conosciuta Biagio Nazzaro? (?)
1994-1997Jesi42 (0)
2001-2003600px Giallo e Blu.svg Ostra? (?)
Carriera da allenatore
2003-2004600px Giallo e Blu.svg Ostra
2004-2005600px Nero e Verde Strisce-Flag.svg Calcinelli
2005-2007JesinaJuniores
2007-2009Jesina
2009-2010600px Bianco e Azzurro2.svg Vis Macerata
2012-2013FanoAllievi
2013Vigor Senigallia
2016-2017JesinaFemminile
2018-2019600px Rosso e Granata.png Mondolfo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 aprile 2018

Giovanni Trillini (Jesi, 2 ottobre 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Ha giocato nella Jesina, arrivando fino alla Serie C2[1]; nel corso della sua carriera da calciatore ha vestito inoltre anche le maglie di Castelfrettese, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Bastia[1].

Nella stagione 2001-2002 e nella stagione 2002-2003 ha giocato in Promozione con l'Ostra[2].

AllenatoreModifica

Nella stagione 2003-2004 ha allenato l'Ostra, arrivando quindicesimo in classifica nel campionato di Promozione[1] ed ottenendo la salvezza ai play-out, mentre l'anno seguente ha allenato i dilettanti del Calcinelli[1], con cui conclude al decimo posto in classifica il campionato marchigiano di Promozione.

Dal 2005 al 2007 ha poi allenato la squadra Juniores[3] della Jesina[1], mentre dal 2007 è passato sulla panchina della prima squadra biancorossa: nella stagione 2007-2008 è arrivato secondo in classifica nel campionato marchigiano di Eccellenza, perdendo poi per 1-0 la finale play-off contro la Cingolana, dopo aver eliminato in semifinale la Forsempronese. Mantiene l'incarico anche per l'annata successiva, nella quale arriva ottavo in classifica in Eccellenza e vince la Coppa Italia Dilettanti Marche, partecipando quindi anche alla Coppa Italia Dilettanti.

Nel 2009[4] subentra a Sergio Calcabrini sulla panchina della Vis Macerata, squadra di Eccellenza, venendo però esonerato a sua volta pochi mesi più tardi in favore di Roberto Lattanzi[5]. Successivamente nella stagione 2012-2013 ha allenato gli Allievi del Fano[1], formazione di Lega Pro Seconda Divisione.

Nell'estate del 2013 diventa allenatore della Vigor Senigallia, nel campionato di Eccellenza[1]; viene esonerato dall'incarico l'8 ottobre 2013[6].

Nel novembre del 2016 subentra a Domenico Giugliano sulla panchina dell'Jesina, formazione della Serie A femminile[7] che al momento del suo ingaggio aveva perso tutte e 7 le partite di campionato disputate[8].

Il 10 aprile 2018 viene ufficializzato il suo ritorno al calcio maschile, quando viene chiamato alla guida del Mondolfo, squadra del campionato di Promozione marchigiana.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

Jesina: 2008-2009

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Giovanni Trillini, su femminile.football.it.
  • Scheda, su soccerdb.net. URL consultato il 28 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 28 marzo 2017).