Apri il menu principale

Giovanni Vincenzo Auna (Montechiaro d'Asti, 175616 novembre 1832) è stato un magistrato italiano.

BiografiaModifica

Percorse la carriera di magistrato nel Senato di Torino.

Nel 1801, venne eletto presidente del Consiglio di Giustizia di Novara. Quando il territorio novarese venne disgiunto dal Piemonte, gli venne affidato l'incarico di presidente dei tribunali del dipartimento dell'Olona.

IncarichiModifica

Il governo del tempo gli affidò il compito di tradurre in italiano il Codice penale francese.

L'ottimo lavoro svolto, gli valse il titolo di barone e la promozione a giudice della Corte di Cassazione di Milano.

BibliografiaModifica

  • AA.VV. Asti risorgimentale, Asti 1961
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie